In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
giudice sportivo

Condor, proteste e stangata Squalificati tre giocatori l’allenatore e un dirigente

Alberto Zamprogno
1 minuto di lettura

TREVISO

Cinque squalificati per la Condor in Prima categoria dopo la partita vinta contro il San Stino: si tratta di tre giocatori, l’allenatore e l’assistente all’arbitro. A dirigere l’incontro è stato Francesco Tortomasi di Castelfranco. Nessuna sanzione per il Montebelluna in Serie D.

Eccellenza. Due gare a Voltarel (Vittorio Falmec). Una gara a Zanin (Istrana).

Promozione. Una gara a Rizzo e Scappin (Campigo), Grava e Santarossa (Fontanelle).

Prima. Tre gare a Vidotto (Condor) per offese all’arbitro. Due gare a Pietrobon (Condor). Una gara a Sangare (Condor), Rocco (Cordignano), Piccinin (San Martino Colle), Pagotto (San Michele Salsa) e Fin (Valdosport). Squalificato fino al 15 novembre Sottile (allenatore Condor) e fino al 6 dicembre Gambarotto (assistente arbitro Condor). Per un vizio di forma nel ricorso presentato dal Silea, la corte d’appello non si è potuta pronunciare sulla squalifica di 6 gare all’allenatore Bellomo, dovuta al presunto non tesseramento del tecnico. Ricordiamo che i ricorsi delle altre società contro questo tipo di squalifica erano stati tutti accolti, dimostrando che le sanzioni erano scaturite da un errore interno alla Federazione.

Seconda. Una gara a Zilli (Campolongo), Menegazzi (Carbonera), Lucchese e Pascon (Codognè), Da Re (Sarmede) e Simonetti (U. Feletto Vallata). Una gara a Cesca (allenatore U. Feletto Vallata).

Terza. Una gara a Caron (Arcade), Morandin (Contea), Buratto (Pederobba) e De Paoli (San Vittore).

Anticipo. Sabato alle 16 in Seconda categoria si gioca Union Feletto Vallata-Codognè del girone R. —

Alberto Zamprogno

I commenti dei lettori