In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
ciclismo

C’è la Prosecco Cycling Domani al via la “classica”

Mattia TOffoletto
1 minuto di lettura

VALDOBBIADENE

Saranno in 1.500 domani all’edizione 18 della Prosecco Cycling, con partecipanti provenienti pure da Australia e Stati Uniti. Il ritorno alla normalità che passa attraverso il ciclismo. La manifestazione prevede un percorso unico da 100 km (1.600 metri di dislivello), toccando 13 dei 15 Comuni della Docg: Cison, Conegliano, Farra, Follina, Miane, Pieve di Soligo, Refrontolo, Revine Lago, San Pietro di Feletto, Sernaglia, Susegana, Tarzo e Valdobbiadene. Proprio da Valdobbiadene - start unico da piazza Marconi, alle 8.30 - scatterà un evento che curiosamente non premierà solo i più veloci: la speciale graduatoria 4.10 incoronerà infatti i team più lenti sulle tre salite cronometrate di Ca’ del Poggio, via dei Colli e Collalto. Per la peggiore squadra, ci sarà pure una maglia nera, sulla falsariga di quella assegnata un tempo all’ultimo classificato al Giro d’Italia (chi non ricorda Nani Pinarello e Luigi Malabrocca?). Luciano Fregonese, sindaco di Valdobbiadene: «Da quasi 20 anni la Prosecco Cycling rappresenta una grande vetrina, che realizza un’indiscutibile ricaduta economica e d’immagine per le nostre colline. Chi verrà a Valdobbiadene potrà ammirare il nuovo volto di piazza Marconi». Fra i vip, spiccano Kristian Ghedina, Claudio Chiappucci e il commentatore tecnico Rai Marco Saligari. —

Mattia TOffoletto

I commenti dei lettori