Leoni pronti al kick off di domani Duvenage “accoglie” gli Stormers

Il capitano del Benetton ha avuto la fascia anche con il XV sudafricano «Loro hanno un triangolo allargato importante, ci aspetta un match fisico»



L’ora si avvicina. L’ora è naturalmente è quella del kick off di Benetton-Stormers, la partita che alle 14 di domani aprirà lo United Rugby Championship dei Leoni. Il primo avversario è una delle quattro sudafricane, la grande novità introdotta quest’anno nell’ex Pro 14. Al pensiero che proprio contro una sudafricana, i Bulls, i Leoni a giugno hanno vinto la Rainbow Cup, non fa altro che alimentare le aspettative. C’è una gran voglia, a differenza dell’anno scorso, di cominciare subito bene, anche se i test contro Sharks e Edinburgh non sono stati il massimo. Il match lo presenta il mediano di mischia Dewaltd Duvenage, capitano di Treviso come lo era stato degli Stormers, con cui ha militato dal 2009 al 2013 e nella stagione 2017/2018.


«Per me sarà speciale giocare contro la mia ex squadra, sono una formazione ben bilanciata, con un ottimo coaching staff e giovani di talento. Non vedo l’ora di scendere in campo».

Cosa avete ricavato dalle due amichevoli con inglesi e scozzesi?

«Chiaramente sono state dei test importanti, dovremo lavorare di più sulla nostra disciplina e sull’organizzazione di squadra in generale, perché con Edimburgo siamo un po’ mancati in questi aspetti e dovremo migliorare per l’inizio del campionato».

Che partita bisogna attendersi dagli Stormers?

«Loro sono una squadra molto veloce che preferisce un rugby di qualità, hanno giocatori parecchio rapidi e giocano molto con i trequarti, hanno un triangolo allargato importante e sono allenati bene. Ci aspetta anche una gara fisica, vista la forte fisicità delle squadre sudafricane».

Dopo oltre due mesi di preparazione, come vi state avvicinando all’esordio in URC?

«Dovremo tenere una gestione del gioco più organizzato, vogliamo iniziare la nuova competizione col piede giusto, cercando la vittoria in casa, perciò questo weekend dovremo essere pronti».

Inizierete in casa di fronte ai vostri tifosi. Una situazione da sfruttare.

«Di sicuro sarà entusiasmante tornare di nuovo ad avere i tifosi al nostro fianco, a causa del Covid ci sono mancati per tanto tempo. Ripeto, è fantastico che sabato ci siano i nostri tifosi e proveremo a giocare una gran partita, in particolare per chi ci sta tanto vicino e ci supporta sempre, specialmente durante le prime gare della stagione e sarà emozionante sentire il loro tifo».

Gli Stormers sono una formazione che nel Super Rugby ha collezionato piazzamenti importanti e che in rosa detiene diversi elementi degli Springboks come Steven Kitshoff, Pieter-Steph du Toit, Frans Malherbe, Damian Willemse e Herschel Jantjies. Alcuni di loro attualmente sono impegnati nel Rugby Championship, così come il pilone biancoverde Thomas Gallo che è in nazionale argentina.

PREVENDITA Ultime ore. Online: Ticketone. In sede alla Ghirada fino ad oggi dalle 15 alle 18. Punto vendita: tabaccherie Granziera in via Montello e Jolly di piazza Trentin. Allo stadio: domani dalle 10. L’accesso al Monigo varrà per 2.500 spettatori.

I prezzi: Si va dai 30 euro del settore arancio 30 euro in prevendita (33 allo stadio), ai due-tre euro per gli under 12. —



Video del giorno

Egitto, per la prima volta l'arte contemporanea in mostra ai piedi delle Piramidi di Giza

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi