In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
tennis

Bottarel, casa e racchetta Così ha sbancato Pederobba Visnadello, timbro Drusian

S.B.
1 minuto di lettura

TREVISO

Eddy Bottarel ha sbaragliato la concorrenza nel torneo di casa, organizzato dal Tennis Club Pederobba. Con 118 iscritti nel tabellone maschile, Bottarel si è aggiudicato, come da pronostico, la finale disputata sulla terra rossa contro Andrea Nodari (St Bassano), con il punteggio di 7-6 6-2, soffrendo di fatto solo nel primo set, e trovando poi meno resistenza nell'avversario durante la seconda partita. In semifinale si è fermato invece l'altro tennista del Tc Pederobba, Enrico Arduini, quinta testa di serie del tabellone. Al Tc Castelfranco a imporsi nel torneo femminile di terza categoria è stata la mestrina Federica Stocco, che ha battuto la compagna di circolo - al Green Garden -Giorgia Spolaor. Finale chiusa per 6-3 7-6. Torneo di terza categoria limitato, ma questa volta al maschile, quello organizzato invece sui campi del Tc Visnadello che, come ormai da tradizione, ha superato i 115 tennisti iscritti. Il trofeo è finito nelle mani di Federico Drusian, giocatore tesserato al Tc Salgareda e accreditato della terza testa di serie, che in finale ha sconfitto Riccardo Menon (Park Tennis Villorba) con il punteggio di 6-0 6-2. Inserito nella parte bassa del tabellone, Drusian ha approfittato della sorpresa messa a segno da Kevin Da Ros, che nei turni precedenti aveva eliminato la seconda testa di serie Marco Svander, prima di fermarsi proprio di fronte a Drusian. Nella parte alta, invece, Menon è stato autore di un percorso molto più complesso, arrivando direttamente dalle qualificazioni, e battendo in sequenza tutti giocatori di categoria superiore rispetto alla sua, compreso il numero uno del torneo, Manuel Massagrande, per 6-2 6-0. —

S.B.

I commenti dei lettori