In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
calciomercato

Il Vittorio si regala Cais “Tango” per il Giorgione e le altre grandi manovre

In Eccellenza si parte già da oggi con la preparazione atletica Ultime mosse sullo scacchiere anche in Promozione e Terza

Alberto Zamprogno
2 minuti di lettura

Treviso

Nel calciomercato di Eccellenza colpo in attacco del Vittorio Falmec, che si è garantito le prestazioni del centravanti classe 1994 Davide Cais. Dopo le esperienze nei settori giovanili di Atalanta e Juventus, ha giocato con Reggiana, Gubbio, Pontedera, Albissola, Arzignano, Carrarese e Fermana. In precedenza il Vittorio del ds Nicola Fornasier aveva ingaggiato il portiere Michele Peterle (2001) e il centrocampista Simone Quarzago (1999), entrambi dal Belluno. Arriva poi il secondo attaccante argentino per il Giorgione, che dopo Mangieri ha preso anche Genaro Vuanello (1992); quest’ultimo proviene dall’Eccellenza sarda. Due ex brasiliani del Sandonà vanno a puntellare il centrocampo dell’Opitergina: sono Alisson Jean Vidor (1997) e Dener Chitolina Pradebon (1991). Innesto difensivo per la Liventina: si tratta del centrale Alessio Benedetti (1997), ex Pro Vercelli, Taranto, Carrarese e Pontedera. Per lui è un ritorno in biancoverde: a 14 anni passò poi al Vicenza. Il Liapiave ha tesserato il difensore Michael Fiore (1999), ex Sandonà. Oggi diverse compagini di Eccellenza cominciano la preparazione.



Al Santa Lucia la settima new entry è il trequartista Lorenzo Bin, nato nel 1997 e proveniente dal Liapiave. Altri 5 acquisti per il Vazzola, che si è assicurato il terzino Thomas Polo ex Union Pro (2001), il centrocampista Massimiliano De Bona ex Longarone (1997), il difensore centrale Jesse Akowuah dalla Liventina (2000), il centrocampista Ashanty Ambrose ex Basalghelle (1998) e il portiere Marco Starnoni ex Sarone (2003). L’Union Qdp ha aggiunto alla rosa il centrale difensivo Roberto Dall’Armellina (1990), ex Godega. La società del Quartier del Piave ha inoltre riconfermato 16 giocatori, di cui 13 cresciuti nel vivaio arancionero: sono i portieri T. Mognon e Merotto; i difensori G. Mognon, Biasin, Piovesana, N. Bressan, Marsura e Kernc; i centrocampisti D. Bressan, Pilat, Trevisiol, Andreola e Bertazzon; gli attaccanti Selvestrel, Schievenin e Carretta.



In Seconda categoria il San Fior, dopo la mancata fusione con il Godega, riparte dal nuovo allenatore Edgar Moras (ex Basalghelle). Nuovo tecnico pure per il Resana, che ha scelto Francesco Cargnin (ex Curtarolese), e per il Bessica, con la panchina neroverde affidata all’ex storico giocatore e dirigente Alberto Favaro.



Due formazioni nuove di zecca e un’altra “squadra B” parteciperanno al campionato di Terza categoria. Il Contea e il Football Club Conegliano 2015, iscriveranno infatti anche una prima squadra: gli allenatori sono rispettivamente Maurizio Steccato e Roberto Pagotto. L’Fc Conegliano 2015 giocherà a Rua. Le “squadre B”: oltre alla Fulgor Trevignano e all’AltivoleseMaser ne avrà una in Terza anche il Città di Paese, la cui formazione principale milita in Prima. Nella seconda squadra del Paese, affidata al mister Andrea Manzan, giocheranno i giovani in uscita dalla Juniores. Non si iscrive invece il Piavon che, come noto, si è unito al Basalghelle in Seconda per creare l’Asd Gianfranco Zigoni. —

I commenti dei lettori