Contenuto riservato agli abbonati

Treviso Basket batte Sassari 89-85 con la sesta vittoria di fila, e vola ai playoff

La De' Longhi, con Logan ex di turno contro il Banco di Sardegna: la squadra di Menetti resiste alla rimonta dei sardi nell'ultimo quarto si qualifica alla postseason

VILLORBA. Treviso Basket si gioca un pezzo di post season: al Palaverde c'è il Banco di Sardegna, la squadra guidata da Gianmarco Pozzecco, che prova a trovare il modo di fermare quella di Menetti, con la De' Longhi reduce da cinque vittorie consecutive e salda in sesta posizione in classifica. Due punti più in alto c'è proprio Sassari, che ha comunque due match da recuperare. 

Treviso è reduce da una serie record: piegate nell'ordine Reggio Emilia, Fortitudo, Cremona, Trieste e Pesaro. Viceversa Sassari è reduce da un periodaccio, tra un cluster Covid e l'eliminazione dall'Eurocup. Al Palaverde arbitrano Paternicò, Bongiorni e Bininsegna. 

Pozzecco sceglie in quintetto Spissu, Burnell, Gentile, Bendzius e Bilan. Menetti risponde con Russell, Logan, Sokolowski, Akele e Mekowulu. 

PRIMO QUARTO. Apre subito i conti Russell, Logan trova il fallo di Spissu mentre penetra dalla lunetta (5-0), replica la tecnica di Bilan mentre Akele si danna subito l'anima sotto le plance e Sokolowski trova una grande penetrazione prima del suo primo viaggio in lunetta (9-2). Spissu inizia a prendere in mano la squadra in completo blu andando a segno dai 4 metri e poi dando il là al contropiede chiuso da Bendzius, dall'altra parte si mette al lavoro Mekowulu (11-6). Bendzius lavora bene contro Akele, subito dopo Sokolowski trova Mekowulu libero sotto canestro, così sul 13-8 Pozzecco decide che è l'ora di fermare la partita (5'14" dalla fine dal primo quarto).

Il ferro sputa il tentativo di Sokolowski ma poi premia Bilan.Mekowulu si fa beccare con un blocco irregolare, Bendzius è una sentenza dalla media, e se da una parte Lockett fallisce c'è Katic che segna dall'altra (13-15). Vildera va a rimbalzo offensivo (17-15), Kruslin batte Logan in palleggio, Imbrò fallisce e Burnell va a rimbalzo offensivo (17-19), Vildera va ancora a segno, poi Kruslin recupera palla a Logan e va a segno in contropiede, con il libero aggiuntivo (19-22), chiudendo il parziale.

SECONDO QUARTO. Kruslin apre il secondo quarto con una tripla, che non va a Lockett. Sokolowski ruba palla a Kruslin nella sua metà campo, segna più fallo per il 22-25, e subito dopo ruba ancora a Katic e va a schiacciare il 24-25. Pozzecco si arrabbia e chiama timeout. Si riparte e c'è un viaggio in lunetta per Chillo (26-25), poi Spissu regala un cioccolatino ad Happ. Imbrò ruba palla e poi mette la tripla (29-27). Passi di Gentile, Sokolowski fa un balletto sulla linea di fondo (31-27), poi Mekoluwu piazza una stoppata stellare su Gentile. A 5' dalla fine Imbrò mette il tiro dai quattro metri (33-27), Mekowulu si mette in moto anche in attacco (35-27). e poi riceve l'assist di Soko (37-27).

Tre liberi per Bendzius, che ne mette solo due, Mekowulu trova il gancetto e subisce fallo (40-29). Burnell non ci sta, Imbrò risponde con la tripla del 43-31, Burnell risponde subito su Logan, poi Russell va in lunetta per il 44-33. Bilan va a rimbalzo offensivo e subisce fallo da Russell (44-36), Russell risponde da due (46-36), Bilan si dà da fare (46-38), terzo fallo di Spissu su Akele che fa 2/2 (48-38). Tre secondi di Bilan, Imbrò mette la tripla del 51-38 che chiude il primo tempo. 

TERZO QUARTO. TvB parte nel secondo tempo con un 1/2 ai liberi di Sokolowski e un gancio di Mekowulu (54-38), Spissu mette una bomba a fil di sirena  (54-41), poi Russell attacca il ferro (56-41), Bilan va a rimbalzo offensivo (56-43). Logan appoggia a canestro il 58-43, poi c'è la tripla di Bendzius, e Bilan è solo (58-48). Big Mek va a rimbalzo offensivo, Sokolowski schiaccia in contropiede il 62-48, poi Spissu attacca il ferro e Soko segna dall'arco (65-50). Ancora Spissu da tre (65-53). A 5' dalla fine del quarto c'è la bomba di Kruslin (65-56) così Menetti ferma la partita.

Ottima uscita dal timeout con la tripla di Soko (68-56), poi ruba palla ma Imbrò è corto, ma Bendzius no (68-59). Imbrò realizza il libero per il tecnico a Pozzecco e poi attacca il ferro (71-59), Happ si divora Akele (71-61). Lockett si iscrive al tiro da tre (74-61), Happ ancora bene sotto le plance (74-63). Treier va in lunetta (1/2), il parziale si chiude sul 74-64

QUARTO QUARTO. L'ultimo quarto lo apre Happ, poi Gentile va in lunetta (74-68), Mekowulu va a rimbalzo offensivo (76-68), Treiere mette la bomba su scarico di Happ (76-71) e Menetti ferma la partita, ma Gentile trova una penetrazione (76-73), Soko la butta via e Treier torna in lunetta con il quarto fallo di Chillo (76-75). Mek ancora a rimbalzo offensivo (78-75), poi c'è il quinto fallo di Chillo (a 5'53") con Kruslin glaciale in lunetta (-1). Gentile riporta in vantaggio Sassari (78-79), passi di Russell. Logan non mette la tripla e Mekowulu commette fallo a rimbalzo offensivo su Bilan, con TvB che ha già esaurito il bonus (78-81).

Russell regala l'alley oop a Mekowulu che l'azione seguente frana su Bilan (80-83). Bilan poi commette il quarto fallo su Mekowulu. Tripla del pareggio di Imbrò, Treier sbaglia da fuori, Mekowulu recupera una palla vagante che poi arriva a Sokolowski per la bomba del nuovo vantaggio di Treviso (86-83 a 2' dalla fine). Quinto fallo di Bilan in attacco a 1'10". Lockett grandissimo rimbalzo offensivo su tentativo di Russell (88-83), Russell manda Gentile in lunetta (88-85 a 49"). Imbrò subisce fallo da Gentile ma fa 1/2 (89-85 a 37") e Pozzecco ferma la partita. Happ la butta via a rimbalzo offensivo, a 16" dalla fine. Finisce con Sassari che pensa solo a difendere la differenza canestri: è 89-85, e Treviso Basket si qualifica ai playoff per la prima volta nella sua storia. 

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi