Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

La Condor apre la caccia il Cavallino è la prima vittima

Esordio vincente grazie alla rete di Lorenzetto. Badoere in rimonta sul Campetra Il Salvatronda rifila una manita all’Arsiè. Sfida tra matricole, fa festa il Bessica

TREVISo

Si è alzato il sipario sul campionato di Prima categoria. Nel girone F parte forte il Salvatronda, che rifila una “manita” all’Arsiè chiudendo la pratica già nel primo tempo. Successo in rimonta del Badoere sul Campetra, pareggio a reti bianche per l’Union Rsv a Piombino Dese, mentre il Bessica si aggiudica il duello delle matricole battendo l’Eagles Pedemontana Crespano.

Nel girone G brilla il poker del Santa Lucia Susegana ai danni del Cavarzano. Nessun gol nel derby San Gaetano-Cae ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

TREVISo

Si è alzato il sipario sul campionato di Prima categoria. Nel girone F parte forte il Salvatronda, che rifila una “manita” all’Arsiè chiudendo la pratica già nel primo tempo. Successo in rimonta del Badoere sul Campetra, pareggio a reti bianche per l’Union Rsv a Piombino Dese, mentre il Bessica si aggiudica il duello delle matricole battendo l’Eagles Pedemontana Crespano.

Nel girone G brilla il poker del Santa Lucia Susegana ai danni del Cavarzano. Nessun gol nel derby San Gaetano-Caerano (entrambe retrocesse dalla Promozione), in parità pure l’altra sfida di vicinato tra San Martino Colle e Godega. Avversarie bellunesi amare per Cordignano, Postioma, Altivolese Maser e Vitt San Giacomo, piegate rispettivamente da Alpago, Fiori Barp Mas, Plavis e Cadore. Il Cappella Maggiore espugna Cison. Nel girone H il Ponzano sbanca invece San Biagio, ma nel finale i padroni di casa sfiorano una clamorosa rimonta. Ottimo esordio per la Condor Treviso, corsara a Cavallino. La Gorghense travolge l’Unione Sile a Meolo complici i 4 gol siglati da Cester. Il Sant’Elena fa suo lo scontro con il Città di Paese, mentre Zero Branco e Team Biancorossi si dividono la posta in palio.

Ecco tutti risultati e i marcatori nei tre gironi della Marca. GIRONE F. Union Dese-Union Rsv 0-0. Salvatronda-Arsiè 5-1: partenza col botto per i castellani di mister Magaton, trascinati dalle doppiette di Meneghetti (20’, 55’) e Bissacco (22’, 27’), unite al sigillo di Simioni al 44’; primo tempo chiuso sul 4-1. Campetra-Badoere 2-3: padovani in vantaggio dopo pochi minuti, poi la rimonta giallorossa ad opera di Moro al 30’, Buranello su calcio di rigore al 35’ e Marangon al 42’; nella ripresa il secondo acuto del Campetra. Eagles Pedemontana-Bessica 0-1: a Crespano il match winner è Frison nel primo tempo. GIRONE G. San Gaetano-Caerano 0-0. Cisonese-Cappella Maggiore 0-1: marcatore Patrick Rorato al 57’. Plavis-Altivolese Maser 1-0: Cassol al 58’. Fiori Barp Mas-Postioma 1-0: fatale un’autorete al 75’. San Martino Colle-Godega 1-1: botta e risposta tra Rista e De Martin nella prima frazione. Cordignano-Alpago 2-3: al 33’ D. Fagherazzi (A), 44’ De Faveri (C), 48’ Dal Mas (C), 68’ rigore di Barattin (A) e al 90’ Ibrahim (A). Santa Lucia Susegana-Cavarzano Oltrardo 4-1: biancorossi a bersaglio con Bet al 15’, Niakhasso al 23’ e 47’ pt, e rigore di Balazs al 63’; momentaneo pareggio bellunese di Del Din al 20’. Cadore-Vitt San Giacomo 5-1: primo tempo terminato con il parziale di 2-0; poi sul 3-0 accorcia le distanze Artico. GIRONE H. Zero Branco-Team Biancorossi 0-0. Sant’Elena-Città di Paese 2-0: reti di Bresciani al 42’ e Alessio Donadel al 60’. Unione Sile-Gorghense 1-5: a Meolo, larga affermazione per i gialloverdi grazie al poker di Cester al 6’, 16’, 53’ e 66’, arrotondato dal sigillo di Saccon al 78’; l’Unione Sile aveva dimezzato il passivo in avvio di ripresa trovando il momentaneo 1-2. Cavallino-Condor Treviso 0-1: ci pensa Lorenzetto. San Biagio-Ponzano 2-3: ospiti sul triplo vantaggio con Ogbajie al 19’, Menegatti su rigore al 73’ e Gasparini sempre dal dischetto all’80’. Nel finale il San Biagio sfiora la clamorosa rimonta con Menegaldo al 90’ e Bortolato al 93’. —