Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Gran gala provinciale per festeggiare l’anno dei record

Al Palacicogna premiati tutti i protagonisti della stagione È Maurizio Sottana, della Polyglass, il coach dell’anno  

PONZANO . È stata un’annata da record per il basket trevigiano, raccontato e celebrato sabato pomeriggio al PalaCicogna di Ponzano Veneto. Tantissimi sono stati i protagonisti di uno scudetto giovanile, due promozioni in campionati nazionali, tanti successi regionali e provinciali: il basket è un movimento in continua crescita, con oltre 8 mila tesserati (record per la regione Veneto) e il tradizionale appuntamento di fine stagione è servito per tirare le somme sulla stagione appena conclusa ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

PONZANO . È stata un’annata da record per il basket trevigiano, raccontato e celebrato sabato pomeriggio al PalaCicogna di Ponzano Veneto. Tantissimi sono stati i protagonisti di uno scudetto giovanile, due promozioni in campionati nazionali, tanti successi regionali e provinciali: il basket è un movimento in continua crescita, con oltre 8 mila tesserati (record per la regione Veneto) e il tradizionale appuntamento di fine stagione è servito per tirare le somme sulla stagione appena conclusa e gettare le basi per il futuro. Dopo il saluto del sindaco di Ponzano, Monia Bianchin, si sono alternati al centro del parquet arbitri, dirigenti, allenatori, ma anche e soprattutto atleti ed atlete che, dal Minibasket fino alle Prime Squadre, hanno reso perfetta la stagione 2017/2018.

Alla presenza del presidente del Comitato Regionale, Roberto Nardi, sono state premiate tutte le società ed i Centri Minibasket che si sono affermati nel campionato provinciale. Non sono mancati gli ospiti d’onore, con l’assessore allo Sport di Ponzano, Mario Sanson, a portare il suo saluto, ma anche Claudio Coldebella, attuale direttore generale della Pallacanestro Varese, come sempre portatore di messaggi positivi per la pallacanestro. Importante e molto sentito è stato anche il premio Bortoletto, riservato al miglior allenatore della stagione: il riconoscimento è andato a Maurizio Sottana, coach della Polyglass Ponzano promossa in A2 femminile e premiata per lo storico risultato raggiunto. Dopo 12 anni, ci sarà una formazione della Marca in serie A.

Sottana, coach dal palmares impressionante, ha ripercorso i momenti salienti della stagione, raccontando anche le difficoltà che la sua squadra ha dovuto superare fino ad arrivare alle finali vinte contro Riva del Garda. Spazio anche ai fischietti, con i riconoscimenti per il movimento arbitrale, con Treviso che si conferma fiore all’occhiello nel panorama regionale sia per numeri che per qualità. Il premio “Giuseppe Zaccaria per miglior rbitro è andato a Francesco Battistel, il premio “Vincenzo Alessandrello” per miglior mini-arbitro ad Alessio Sanson ed infine il premio “Gino Mazzobel” per miglior ufficiale di campo a Davide Cenedese. Spazio anche ai dirigenti, che con il loro lavoro dietro le quinte permettono alle società di crescere: il presidente Borin ha così premiato Carlo Cattarin, storico dirigente della Vigor Conegliano, anch’essa premiata per la recentissima promozione in C Gold. Grande emozione per le “nozze d’oro” del basket di due club storici, il Montebelluna Basket e SC Vigor Hesperia Conegliano, così come un grande applauso è stato tributato all’Under 20 di Treviso Basket, che ha riportato lo scudetto sulle maglie di una squadra trevigiana.