Gravina, a teatro l’esperienza di un campione

L’esperienza di un campione si trasferisce sul palcoscenico e diventa uno spettacolo che permette di riflettere sui momenti cardine della vita personale e professionale nella ricerca del...

L’esperienza di un campione si trasferisce sul palcoscenico e diventa uno spettacolo che permette di riflettere sui momenti cardine della vita personale e professionale nella ricerca del miglioramento.

È “Port3”, un monologo teatrale di Pasquale Gravina (presidente di Volley Treviso), un appuntamento promosso dalla Fondazione Centro Produttività Veneto (CPV) attraverso i suoi Gruppi di Studio, e che si terrà stasera alle 21 nella sala del ridotto del Teatro Comunale di Vicenza. L’edutainment è un evento che esplora i temi dello sviluppo personale utilizzando il mondo dello sport e le modalità dello spettacolo. L’iniziativa nasce dalla capacità di Pasquale Gravina, protagonista di un’eccezionale carriera nel mondo della pallavolo, di tradurre l’esperienza sportiva in chiave trasversale di crescita personale e professionale. In una ribalta diversa rispetto a quella del campo di gioco per lui abituale, Gravina, coadiuvato da Andrea Di Lenna, si sofferma sulle scelte che ognuno di noi affronta sistematicamente in modo più o meno consapevole.

Video del giorno

Sgarbi e Al Bano cacciati a fischi dal palco dell'Arena di Verona: era la sera dell'omaggio a Franco Battiato

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi