Marca, campionato alla Zoppas Arena

Per la squadra castellana allenamenti a Maser, partite a Conegliano. A dicembre il rientro di Borja Blanco dal Brasile

CASTELFRANCO. A una settimana dall’inizio della preparazione tutto sembra filare liscio per la Marca Futsal di mister Julio Fernandez. Al mattino continuano le sedute ginniche all’Hotel Fior e i test sotto l’attenta guida del preparatore atletico Lorenzo Riela mentre il pomeriggio, sotto gli occhi vigili del mister spagnolo, è dedicato a esercizi propedeutici al gioco con schemi ripetuti dalle 18.30 nel nuovissimo palazzetto dello sport di Maser. Una struttura, quella della città delle ciliegie, che consente una preparazione adeguata con un parquet disegnato con le misure che si usano nel campionato di A1 e quindi adatto per schemi e situazioni di gioco che si possono creare nelle partite di campionato e coppa.

Per quanto riguarda i giocatori l’unico a “marcare visita” è Borja Blanco, il nazionale spagnolo che, dopo la frattura subita nell’ultima partita per lo scudetto, deve sottoporsi ancora a visite specialistiche in Spagna dove ha subito il secondo intervento. Per questo motivo, dopo il raduno del primo giorno, ha dovuto tornare in patria. Al suo rientro a “Casa Brasile” a Castelfranco dovrà fare gli esercizi di recupero per la rieducazione. Non arriverà prima di dicembre. Nel frattempo la new entry, il brasiliano Fernando Robledo Leitao, trentatreenne pivot proveniente dallo Sporting Lisbona, dà le sue impressioni dopo i primi allenamenti. «Sono contento di essere qui, mi è piaciuto l’approccio che hanno avuto i nuovi compagni nei miei confronti. Sono convinto che faremo una grande stagione. La Marca è sempre stata un club molto importante. È andata alla ricerca di traguardi importanti e ha la fama di essere una grande società. Mi hanno cercato altre squadre, ma io ho accettato l’offerta della Marca Futsal anche perché potrò disputare la Uefa Futsal cup e indosserò la maglia dei campioni d’Italia». Per quanto riguarda invece il palazzetto dove giocare le partite di campionato e di coppa, il presidente Massimo Bello dice: «Abbiamo già preso accordi con l’amministrazione comunale di Conegliano per giocare alla Zoppas Arena, ma il definitivo “via libera” lo avremo il 3 settembre in un ulteriore incontro». Pronti per la lunga trasferta in Ucraina ? «Per la Uefa Futsal Cup», risponde Bello, «è confermato che partiremo il primo ottobre con destinazione Kharkiv. Giocheremo il 2, 3 e 5 ottobre contro la squadra di casa, la Lokomotyv, poi con la rappresentante del Kazakhistan, Tulpar Qaraghandy e una squadra che scaturirà dagli incontri di domani sera.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Presunta truffa delle criptovalute. Ecco il video sparito con cui si tentavano di adescare i clienti

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi