Treviso, contro la “Sambo” Per la vetta serve il successo

Smaltite uova e colombe varie, il Tsi è ritrovato a Lancenigo ieri pomeriggio per iniziare la preparazione che porterà alla gara di domenica al Tenni contro la Sambonifacese: si gioca alle 15,...

Smaltite uova e colombe varie, il Tsi è ritrovato a Lancenigo ieri pomeriggio per iniziare la preparazione che porterà alla gara di domenica al Tenni contro la Sambonifacese: si gioca alle 15, arbitraggio affidato a Bellutti di Trento.

Agli indisponibili cronici (Gallon e Di Girolamo, che tornerà fra una decina di giorni) com’è noto si è aggiunto Lorenzo Biagini, squalificato per i prossimi due turni, dunque anche a Cuneo, per il pasticcio dell’estate scorsa causato dalla dichiarazione al proprio procuratore e riguardante lo status di calciatore, ancora dilettante e non professionista.

La prossima settimana stessa sorte rischia di subire Andrea Ferretti, che ha il medesimo rappresentante e che, se pure lui incapperà nella squalifica per la stessa vicenda, potrebbe saltare Cuneo ed Entella, cioè i due big match prima della chiusura a Montichiari.

A proposito di squalificati, la Sambonifacese ne ha due, che perciò non giocheranno a Treviso; sono i centrocampisti Giovanni Orfei e Luca Ruggeri: entrambi si sono beccati due turni. E’ del tutto evidente che contro i veronesi i biancocelesti, in questo momento a quota 57, dovranno vincere a tutti i costi anche perché, a parte le esigenze di classifica, dopo la sconfitta di Santarcangelo, alla quale ha contribuito il rigore fallito da Perna, la voglia di rifarsi è parecchia.

Con tutto il rispetto per gli ospiti, guai se non si battesse una squadra penultima e ormai quasi rassegnata, che perde da cinque giornate di fila, durante le quali ha segnato 3 reti incassandone 15. Ed un successo trevigiano avrà grandi probabilità di mutare la fisionomia dell’alta classifica, tenuto conto che nella stessa giornata sono in programma Rimini (56)-Cuneo (58), San Marino (59)-Pro Patria (50) e Casale (58)-Entella (52). Sarebbe una autentica disdetta non approfittarne, prima degli ultimi 270 minuti da vivere in apnea. (si.fo.)

Video del giorno

Atlante, il capodoglio resiliente: sopravvissuto alla scontro con un'elica

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi