Due titoli italiani per i pattinatori dell’Ahp Padova

Doppio successo per Vittoria Andreetta nella crono atleti contrapposti e nella 300 metri sprint. Daniele Ferrarini conquista il 3° posto nella 3.000 metri punti

PADOVA. L’Ahp Padova chiude gli Italian Roller Games 2022 con altri luminosi trionfi. Il team allenato da Tomaso Canazza e Sandra Bellini ha partecipato ai Campionati italiani di pattinaggio su pista a Bellusco (Monza Brianza), disputati dal 20 al 23 luglio. Il clima rovente della pianura lombarda e il chiasso festoso delle tifoserie hanno fatto da cornice alle gare del centenario della Fisr (Federazione italiana sport rotellistici).

Per il Trofeo Skate Italia categoria Ragazzi 12 (R12), nelle gare sprint è ancora una volta la stella di Vittoria Andreetta a brillare, la giovane velocista più in forma del pattinaggio italiano. È lei a salire sul gradino più alto del podio nella crono atleti contrapposti. Un successo a cui si aggiunge l’ottimo 7° posto di Emma Bortolotto.

Ed è ancora Andreetta a sbaragliare le avversarie nella 300 metri sprint aggiudicandosi il secondo titolo italiano di categoria. L’Ahp Padova chiude così con un meritato 7° posto nella classifica di società su 53 squadre, anche grazie ai punti conquistati dalle altre compagne, su un terreno – la pista – non certamente congeniale alle atlete padovane, abituate all’asfalto del pattinodromo di casa.

Nella categoria Ragazzi maschi il nuovo acquisto Daniele Ferrarini conquista il 3° posto nella 3.000 m punti, con un rocambolesco sprint che ha lasciato col fiato sospeso tutta la squadra. L’atleta si è aggiudicato anche il 6° posto nella “lunga” 5.000 m a eliminazione.

Nelle categorie superiori la competizione si è fatta più difficile, con atleti di lunga esperienza, alcuni già reclutati nella nazionale di pattinaggio. Tra gli Allievi si segnala l’11° posto di Tommaso Ceccarello nella crono atleti contrapposti, mentre tra gli Juniores Nicolò Canazza è arrivato 11° nella 10.000 m a punti e 9° nella 10.000 m a eliminazione. Ed è sempre Nicolò Canazza che si è cimentato per la prima volta nella maratona 42 km in linea piazzandosi al 7° posto. L’avventura padovana si è conclusa con il 5° posto del “veterano” Alessandro Bonafè nella categoria Master over 60.

La spedizione Ahp Padova al completo: Vittoria Andreetta, Alessandro Bonafè, Emma Bortolotto, Nicolò Canazza, Tommaso Ceccarello, Sira Diop, Karen Dispoto, Marta Doni Esparza, Daniele Ferrarini, Miren e Ohiane Fierli, Penelope Mantovani, Giulia Perencin, Elena Torassa e Yasmine Spada.

Un 2022 più che soddisfacente per la carovana biancoscudata che dopo la pausa estiva riprenderà l’attività agonistica nel pattinodromo di via D’Aquapendente appena riasfaltato, in vista del circuito Gran Prix Giovani.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Salento, violenta tromba d'aria: bagnanti in fuga e alberi divelti a Melendugno

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi