Estnord, il rovescio del Nordest: la video rubrica di Gianni Belloni sulle zone grigie del Veneto

Dallo sfruttamento del lavoro alle mafie dei pascoli, dai padroni del Tronchetto al business illegale dei rifiuti, un viaggio dietro le quinte della “realtà sfavillante”. Tutte le puntate

PADOVA.  Puntare i fari sulla faccia in ombra del Nordest è il compito di Estnord, il rovescio del Nordest: il progetto video di Gianni Belloni, giornalista e direttore del Centro di documentazione ed inchiesta sulla criminalità organizzata in Veneto.

Rifiuti, mafie, inquinamento, corruzione, sfruttamento lavorativo: il mercato, lo sappiamo, non è un pranzo di gala. C’è chi per sopravvivere e per prosperare non si fa molti scrupoli: avvelenare la terra e l'acqua, sfruttare i più deboli, intimidire ed estorcere, corrompere sono alcune delle “abilità” che, nel mercato, vengono utilizzate per affermarsi. In realtà si tratta di un’economia mutante ibrida, meticcia, che sfuma il confine di un’economia sana e di un’economia criminale.

Gianni Belloni

È un nuovo sistema economico, un’economia grigia, intermedia, che opera una saldatura tra l’universo legale e quello illegale. E tutto questo in silenzio: la compenetrazione tra capitali legali e illegali avviene sulla base di una reciproca convenienza e senza modalità aggressive. Serve ragionare su questo lato oscuro e illuminare i mille legami con il suo lato ufficiale. Con questa video rubrica rovesceremo la visuale, percorreremo l’Estnord con il sogno di arrivare, magari, ad un Nordest più pulito ed accogliente. 

La video presentazione del progetto

Estnord, il rovescio del Nordest: la videoserie di Gianni Belloni

Tutte le puntate

Il Tronchetto e i predoni di Venezia 

Nella prima puntata della sua videorubrica, Gianni Belloni parla del business della gestione dei flussi turistici verso Venezia, con il ruolo degli "intromettitori" e gli appetiti criminali della nuova Mala del Brenta, sgominata nell'operazione che ha portato a decine di arresti nei giorni scorsi. Un business da 70 mila corriere-anno al parcheggio del Tronchetto in epoca pre-Covid. Un'economia predatoria che a Venezia garantisce a chi la gestisce moltissime risorse da reimpiegare in altre attività. Le radici profonde di un fenomeno non ancora analizzato compiutamente

Estnord, il rovescio del Nordest: il Tronchetto e i predoni di Venezia

Business rifiuti: in Veneto l'anello debole del sistema sono gli impianti di stoccaggio

Il business dei rifiuti in Veneto è più che fiorente: l'ultimo rapporto "Ecomafie" di Legambiente spiega la centralità degli impianti di stoccaggio e smaltimento nella strategia dell'illecito: un vero punto debole del sistema. Ecco come le organizzazioni criminali (ma non solo loro) gestiscono la filiera - volutamente lunga – dei rifiuti che servono "a far schei". L'ecodistretto di Marghera, per contro, è una piattaforma virtuosa, ecco perché.

Business rifiuti: in Veneto l'anello debole del sistema sono gli impianti di stoccaggio

La truffa dei pascoli di carta

I pascoli che hanno preso in affitto, in molti casi, non li hanno neppure mai visti. I soldi europei, invece, quelli sì. Una truffa vera e propria, ai danni della Ue e del suo sistema di aiuti pubblici all'agricoltura. Truffa a volte legalizzata, con manovre speculative che si giocano sul filo delle norme, ma non sempre. Il sistema è semplice e complicato al tempo stesso. 

Estnord, il rovescio del Nordest: la truffa dei pascoli di carta

Il distacco "furbetto" e le mafie del lavoro

Grazie alla legislazione europea in tema di lavoro squadre di operai possono essere distaccate in diversi paesi dell'Unione Europea. In molti casi avvengono delle vere e proprie truffe: società fittizie sono create ad hoc per trasferire squadre di operai tra un paese e l'altro. Approfittando delle diverse legislazioni e dei “buchi” nella comunicazione tra i differenti enti previdenziali i lavoratori ricevono salari da fame e non vengono versati contributi o assicurazioni. Così imprenditori senza scrupoli possono risparmiare anche il 50 per cento dei costi sulla pelle di poveri cristi. E diverse volte sono le mafie a dare una mano nell'organizzare questo lucroso business.

Estnord, il rovescio del Nordest: il distacco "furbetto" e le mafie del lavoro

Video del giorno

Quirinale, Mastella: "Belloni al Colle? È come se un portiere volesse fare il centravanti"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi