Contenuto riservato agli abbonati

Cortina, in 650 sulle piste per il ritorno sul Faloria: “Nessun problema, avevano tutti il Green pass”

Soddisfatto l’amministratore unico della società Enrico Ghezze: “Nessuno si è lamentato, nessuno è arrivato sprovvisto del certificato, nemmeno gli stranieri”

CORTINA. Seicentocinquanta sciatori per la prima del Faloria. La funivia nel centro di Cortina e la seggiovia Rio Gere-Pian de ra Bigontina hanno riaperto i battenti venerdì mattina alle 8.30. Volti felici tra gli appassionati che, dopo la chiusura forzata dello scorso inverno, sono potuti tornare in pista.

«Finalmente!»: è questa la parola che ad ogni discesa pronunciavano sciatori e snowboardisti. Residenti, valligiani, ma anche turisti dal Veneto, dall’Emilia Romagna, dalla Lombardia e dal Lazio.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori

Video del giorno

Il supercomputer più veloce del mondo di Meta-Facebook

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi