Contenuto riservato agli abbonati

Il lavoro nero oggi viaggia su Telegram: in Veneto la chat dei disoccupati da Green pass

Tante domande, un imprenditore assume solo no vax. Lubiato, Cisl: molti operatori sanitari si sono riciclati come badanti

VENEZIA. Nel gruppo Telegram “Lavoro No green pass” c’è un messaggio che lo chiarisce subito: «Idee per lavoro nero». Con l’aggiunta della “giustificazione”: «Se non ci lasciano lavorare, bisogna guadagnare in qualche modo. Non possiamo rimanere fermi».

Ci sono 225 commenti. Sebastiano S., che si presenta con nome, cognome e fotografia, scrive: «Io offro lavoro in regola, di rappresentanza, nel mondo dei metalli preziosi, in particolare oro fisico da investimento.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori

Video del giorno

Bengala Fire, l'appello al voto di Cornuda: "Facciamoli splendere fino alla vittoria"

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi