Contenuto riservato agli abbonati

Beato Luciani, richieste di reliquie da tutto il mondo

Via libera da Bergoglio, cerimonia a San Pietro in primavera. Trentatré giorni di pontificato segnati da fermezza e aperture

BELLUNO.“Don Albino”, come lo chiamano ancora a Canale d’Agordo, il paese natale, sarà beato. Salirà agli onori degli altari la prossima primavera, in San Pietro.

Papa Francesco ha autorizzato la Congregazione delle Cause dei Santi a promulgare il decreto sulla guarigione miracolosa di una bambina argentina attribuita all’intercessione di Giovanni Paolo I. Campane a festa in tutta la diocesi di Belluno: è uno dei segni di grande gioia della Chiesa veneta che aspettava da tempo questa notizia. 

Ricognizione

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori

Video del giorno

Colli asolani, il suggestivo belvedere e la natura nei pressi della chiesetta di San Giorgio

Grano saraceno al limone e rosmarino con rana pescatrice croccante su crema di sedano rapa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi