L'albero di Natale per il Vaticano fa sosta all'area di servizio sull'A13

Curioso incontro, sabato mattina, per gli automobilisti in transito sulla Padova-Bologna. Alle 9.40, a San Pelagio, (Due Carrare) era in sosta l'abete donato dalla Slovenia, che dall’11 dicembre sarà acceso in piazza San Pietro 

PADOVA. L’albero di Natale del Vaticano fa “pausa” alla stazione di servizio San Pelagio. Curioso incontro, sabato mattina, per gli automobilisti in transito sulla Padova-Bologna. Alle 9.40, nell’area di servizio di Due Carrare, era in sosta l’albero di Natale che dall’11 dicembre sarà acceso in piazza San Pietro.

A donare la pianta natalizia, quest’anno, è la Slovenia. L’albero arriva dalla Slovenia sudorientale, esattamente dal territorio del Comune di Kočevje: un maestoso abete rosso di 28 metri e del diametro di 70 centimetri a terra.

Nelle foto scattate da Manuel Pomaro, il regalo sloveno a papa Francesco è caricato su un tir, completamente avvolto da un telo giallo con la scritta “L’albero di Natale della Slovenia. Città del Vaticano 2020”.

Minestra di cavolo nero, fagioli all’occhio e zucca con maltagliati di farro

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi