Insieme per la salute mentale, di Giannantonio: "In Italia il settore è sottofinanziato e il Covid ha peggiorato la situazione"

1 minuti di lettura
"Tra le peggiori conseguenze della pandemia ci sarà un drammatico aumento delle psicopapotolgie e dei disturbi psicosociali. In Italia purtroppo il settore della salute mentale è sottofinanziato rispetto ad altri paesi europei come Francia, Germania e Regno Unito". A dichiararlo è Massimo di Giannantonio, presidente della Società italiana di psichiatria, nel corso del suo intervento a 'MedTalk - Insieme per la salute mentale'.

Insieme per la salute mentale, di Giannantonio: "In Italia il settore è sottofinanziato e il Covid ha peggiorato la situazione"