In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Tragico incidente in autostrada, chiusa l’A4 tra Portogruaro e San Stino: morta una quarantenne di Brugine

Un’auto è finita contro un camion, sono coinvolti anche 4 Tir. Traffico deviato nella viabilità ordinaria, è subito caos

Rosario Padovano
Aggiornato 1 minuto di lettura

L'incidente stradale e Chiara Moressa, la vittima

 

Incidente gravissimo attorno al tramonto, lunedì  alle 18.30 circa: autostrada A4 chiusa. Morta un'automobilista di 40 anni, Chiara Moressa residente a Brugine.

È accaduto al chilometro 441, tra le uscite di Portogruaro e San Stino di Livenza: coinvolti 4 mezzi pesanti e una vettura (una berlina) dove viaggiava la donna deceduta sul colpo. Indaga la Procura d Pordenone.

Le ferite sono parse subito gravissime e irrimediabili per Chiara. Secondo il Suem 118 è morta all'istante, come ha confermato la centrale operativa.

Le cause del tamponamento sarebbero da ricercare nella velocità, in una possibile distrazione e nel traffico intenso. Farà chiarezza, in merito, il rapporto della Polstrada.

Poco prima un furgone avrebbe sbandato a centro strada, generando rallentamenti: si cercano raffronti. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco dei distaccamenti di Portogruaro e Motta di Livenza, e l'elicottero in modalità notturna di Treviso emergenze, rientrato poi vuoto.

Autovie Venete, ha predisposto la chiusura (per molte ore) e le deviazioni: uscita obbligatoria a Portogruaro e possibilità di raggiungere Venezia in A28 e A27.

Sul posto è intervenuto il comandante della sottosezione di San Donà della Polstrada di Venezia, Donato Montanarella, per i rilievi. I chilometri di coda sono 10: la Polstrada ha rimproverato duramente molti utenti della strada che filmavano video.

I commenti dei lettori