In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Piazza San Marco finisce sott’acqua, la basilica resta all’asciutto

La marea si è fermata a 85 centimetri questa mattina, 25 settembre, nonostante le previsioni dei giorni scorsi avessero annunciato un potenziale picco di 95 centimetri

Eugenio Pendolini
Aggiornato alle 1 minuto di lettura

Piazza sott’acqua e con le passerelle tra lo stupore dei turisti, ma Basilica di San Marco all’asciutto.

La marea si è fermata a 85 centimetri questa mattina, 25 settembre, nonostante le previsioni dei giorni scorsi avessero annunciato un potenziale picco di 95 centimetri.

La marea si è fermata sulla soglia del nartece. Ora l’attenzione è rivolta alle previsioni dei prossimi giorni e soprattutto quelle relative a martedì quando, complici anche l’arrivo di perturbazioni e di un abbassamento della pressione atmosferica, la marea potrebbe raggiungere i 105 centimetri e portare così all’allagamento della Basilica.

Il tutto in attesa delle barriere in vetro che, dopo tre anni di lavori e interruzioni, dovrebbero essere completate entro la metà di ottobre e mettere così al sicuro, una volta per tutte, la Basilica di San Marco.

I commenti dei lettori