In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Il suo accoltellatore è già libero. Marta: «Un colpo per tutte le vittime di violenza»

La studentessa che ha rischiato di morire per le coltellate inferte dal suo aggressore ha deciso di rompere il silenzio

2 minuti di lettura

Il luogo in cui Marta venne aggredita mentre si allenava correndo: ha ricevuto 23 coltellate. L'aggressore disse poi di "averla scelta a caso"

 
I commenti dei lettori