Contenuto riservato agli abbonati

Zan non molla. «Riparto con la lotta contro l’omofobia». Vittime dei pestaggi sempre più giovani

Alessandro Zan, parlamentare padovano del Pd, torna alla carica  con il Ddl che porta il suo nome: «Ostellari proverà ancora a fermarlo»

PADOVA. «Il rispetto dei diritti di ogni persona e l’uguaglianza fra tutti i cittadini, non sono derogabili». Parola del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, nella giornata contro l’omotransfobia. Riparte da qua Alessandro Zan, parlamentare padovano impegnato nella lotta per i diritti civili della comunità Lgbt.

A sei mesi dall’applauso con cui i senatori hanno esultato di fronte all’affossamento del Ddl contro i crimini d’odio, il deputato veneto è pronto a metterci nuovamente la faccia.

Video del giorno

L'arrivo di Del Vecchio ad Agordo tra gli applausi della sua gente

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi