Contenuto riservato agli abbonati

Prealpi venete. Nidi di aquile a rischio. «Deltaplani e Mtb, troppo rumore e stress»

Un’aquila in caccia sui prati del Col Visentin (Foto di Roberto Guglielmi)

La Lipu lancia l’allarme: «Parapendii ed escursionisti vicino ai nidi». Esercitazione del soccorso alpino spostata per tutelare i volatili

VITTORIO VENETO. Sotto stress le aquile reali che nidificano sulle rocce sopra Cison e sui prati del Col Visentin. Colpa dei deltaplanisti, degli appassionati dimountain bike, degli stessi escursionisti che sempre più numerosi frequentano le alte quote delle Prealpi. La denuncia è stata fatta a un convegno della Lipu da Roberto Guglielmi, delegato della stessa associazione di Vittorio Veneto, sulla base di un monitoraggio condotto negli ultimi anni, insieme ad altri 15 volontari, sulla fauna delle montagne di casa.

Video del giorno

L'arrivo di Del Vecchio ad Agordo tra gli applausi della sua gente

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi