Contenuto riservato agli abbonati

Bufera sulle adunate, la soluzione sperimentata a Treviso: «Controlli con i vigili pagati da noi Alpini»

Panno: «A Rimini sabato sera non ho visto tante divise come a Treviso nel 2017, e tanti più ragazzi in cerca di sballo»

TREVISO. «Il servizio d’ordine che abbiamo allestito a Treviso con il coinvolgimento dei Comuni e delle forze dell’ordine, pagando gli straordinari ai vigili urbani, ha permesso di arginare gli eccessi che spesso coinvolgono giovani alla ricerca di sballo».

Raffaele Panno è una figura chiave della grande adunata nazionale che nel 2017 ha portato a Treviso 650 mila persone, 150 mila almeno più di Rimini, con 90 mila persone in sfilata.

Video del giorno

L'arrivo di Del Vecchio ad Agordo tra gli applausi della sua gente

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi