Contenuto riservato agli abbonati

Cambiamento climatico in Veneto, il Delta del Po sotto la minaccia del mare: cosa sappiamo

Paesaggio dell’ estremo Delta del Po: si nota la coesistenza del mare( di fronte) gli scanni sabbiosi litoranei, le lagune ( dietro gli scanni, le valli da pesca ( quelle con gli arginelli) il territorio agricolo e la foce del ramo del Po di Maistra (foto Consorzio Delta del Po)

Che succederà nel 2100 in una delle zone naturalistiche più affascinanti a cavallo tra Veneto ed Emilia Romagna? Sarà sommersa dalla risalita dell’Adriatico o salvata dalle arginature alzate con costante tenacia da chi si occupa della salvaguardia di questa terra e della sua gente? Il report dell’Ipcc parla chiaro e non prospetta certo un futuro felice, ma c’è chi dissente e chi lavora per evitarlo