Contenuto riservato agli abbonati

Non ci sono magistrati e manca personale amministrativo: la giustizia veneta è a rischio paralisi

Carlo Citterio presidente facente funzioni Corte d’Appello 

Il presidente facente funzioni della Corte d’appello, Carlo Citterio: “A Venezia i concorsi ci sono, ma nessuno vuole venire a lavorarci”. Le carenze riguardano anche i tribunali di Treviso e Padova 

VENEZIA. «Un magistrato senza personale amministrativo non va da nessuna parte. La Corte d’appello civile e penale, la Procura generale, il Tribunale e quello di sorveglianza di Venezia sono in deficit personale grave. Non uso giri di parole: il rischio è la paralisi per la giustizia veneziana e veneta, della Corte e del distretto di Venezia, competente per molti reati regionali.

Video del giorno

Battiato, un anno dopo: un ensemble di violini dal Veneto nella sua Milo

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi