Contenuto riservato agli abbonati

Cortina, un video inchioda i picchiatori romani: tre gli indagati per il secchiello sul naso

Nessuna novità invece sul secondo episodio delle cinghiate prese  da alcuni trevigiani

CORTINA. Il secchiello da champagne sul naso è in un video. Il pestaggio della notte di San Silvestro, in un pub di Cortina, ha contorni sempre più chiari e con l’accento romanesco.

La polizia del Commissariato ha visionato le immagini dell’impianto di videosorveglianza del locale, puntando la propria attenzione sulle 3.30, e sta facendo i necessari confronti con i tre denunciati. Secondo quanto trapela dalle maglie della Procura di Belluno, il primario del policlinico Gemelli di Roma e un editore capitolino si sono affidati all’avvocato Alessandro Gentiloni Silveri (fratello dell’ex presidente del Consiglio ed esponente del Pd, Paolo) e, per conto dei figli ancora minorenni, hanno indicato i nomi di tre concittadini: E.D.V.,

Video del giorno

Battiato, un anno dopo: un ensemble di violini dal Veneto nella sua Milo

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi