Contenuto riservato agli abbonati

Veneto, con il green pass aumentano i certificati di malattia. L'Inps: «E ora schieriamo i medici fiscali»

Il direttore Pone: «Chi pensa di gestire la mancanza di Green pass alternando lo smart working ai malori sbaglia tattica»

PADOVA. Dopo i controlli sul Green pass ora scattano quelli sulle malattie improvvise che, dopo aver fatto assentare i lavoratori venerdì scorso, data di entrata in vigore dell'obbligo del certificato verde sui luoghi di lavoro, si protrarranno anche oggi o che nelle prossime settimane dovessero presentarsi con una certa frequenza.

VENERDI’ DI DOLORI

I certificati di malattia presentati nel settore privato venerdì scorso in Veneto sono stati 5.721,

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid, identikit di Omicron: la variante sudafricana con 32 mutazioni

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi