Noi/ Non tutti i vicoli sono ciechi

La ricerca, diceva Plutarco, significa percorrere i vicoli per controllare se sono ciechi. Non tutti i vicoli sono ciechi, i giovani studiosi lo sanno. Si mettono in cammino ogni giorno. Dovremmo accompagnarli

Parlo, a volte, di ricerca. È bello parlarne: fai bella figura. Si deve puntare sulla ricerca! Abbiamo vinto un altro Nobel! Servono soldi per la ricerca!

Poi però dimentichiamo questa cosa, noi e chi ci governa: il Pnrr può fare molto di più per destinare fondi. Mentre noi la trascuriamo, la ricerca resta lì, con i suoi bisogni. Ci infervoriamo a tempo determinato. Quelle che combattiamo sono solo guerre-lampo.

Ho visto da vicino la ricerca, andando a visitare i laboratori dell’Istituto Veneto di Medicina Molecolare (Vimm) a Padova. Sono stati gentili con me. Mi hanno pure offerto un caffè. «Vede – mi ha detto il presidente della Fondazione – la sede è a metà strada tra l’ospedale e le facoltà di chimica e di scienza del farmaco: ci piace questa geografia, è perfetta».

Al Vimm lavorano centottanta ricercatori, tra open space e stanze singole. Seguono venti progetti specifici, ognuno con un responsabile. Nel 2015 i ricercatori erano centocinquanta e i progetti erano quattordici: è una buona notizia, significa che la struttura sta crescendo.

Sono giovanissimi. Arrivano da tutto il mondo. È l’eccellenza assoluta della ricerca biomedica, con questi microscopi si studiano soluzioni che possono salvare la vita di una persona che amiamo o di chi verrà dopo di noi. Indossano quasi tutti il camice e chi non lo fa viene ripreso dalla vicepresidente come si fa in una scuola, con puntiglio e con affetto.

Ci sono tante donne. Nel giardino hanno messo delle panche per conversare, al secondo piano c’è una caffetteria con le bevande e una bacheca dove vedo affissi anche gli articoli di questo giornale, come trofei di una gara che loro ingaggiano contro il tempo. E spesso la vincono, solo che noi non facciamo abbastanza il tifo.

La ricerca, diceva Plutarco, significa percorrere i vicoli per controllare se sono ciechi. Non tutti i vicoli sono ciechi, questi giovani studiosi lo sanno. Si mettono in cammino ogni giorno. Dovremmo accompagnarli.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Covid, identikit di Omicron: la variante sudafricana con 32 mutazioni

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi