Anziana uccisa, aveva due coltelli piantati nella schiena

Omicidio a Bovolone, in provincia di Verona. La vittima si chiamava Maria Spadini e aveva 70 anni

VERONA. Due coltelli da cucina conficcati nella schiena. Così è stata trovata oggi senza vita Maria Spadini, 70 anni, nella sua casa di Bovolone ( Verona). Dai primi accertamenti l'anziana avrebbe subito una feroce aggressione, come testimoniano le numerose ferite inferte dall'assassino in varie parti del corpo. Il cadavere era riverso a terra, tra la porta della cucina e quella del salotto. E così avrebbe detto di averlo trovato il figlio, un 52enne, disoccupato che da un po’ di tempo era tornato a vivere con la madre. L'uomo si trova ancora in caserma, sottoposto ad interrogatorio da parte della pm Maria Federica Ormanni.

Video del giorno

Tokyo 2020, Federica Pellegrini scatenata su Instagram: ecco il suo balletto con Martina Carraro

Gazpacho di anguria, datterini e fragole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi