Covid, Zaia: il vaccino di Moderna sarà dedicato agli ultraottantenni

Il presidente del Veneto: se il 29 gennaio l'Ema autorizzerà quello di AstraZeneca, possiamo concludere la campagna di profilassi entro giugno

VENEZIA. «Siamo al quattordicesimo giorno di calo del contagio». Lo ha detto il presidente della Regione Veneto Luca Zaia presentando i dati di oggi sull'andamento della pandemia da Covid. Nelle ultime 24 ore «abbiamo 128 ricoverati in meno, anche se il numero dei morti resta alto, sono 101 in più».

Zaia ha fornito anche gli aggiornamenti sull'andamento della campagna vaccinale contro il Covid in Veneto. Sono 87.147 le persone fin qui vaccinate, e il presidente conta di sottoporle alla seconda dose di richiamo "entro fine gennaio". Si tratta, come è noto, di medici, infermieri, operatori sanitari, negli ospedali e nella Rsa, e degli anziani ospiti delle case di riposo. 

Ieri (mercoledì) sono arrivate anche le prime dosi di vaccino Moderna, che il Veneto dedicherà agli over 80. Si tratta di 7.800 fiale, da ciascuna delle quali si possono ricavare 10-11 dosi. 

Il 29 gennaio l'Ema, agenzia europea del farmaco, si esprimerà sulla valdidazione o meno del terzo vaccino, quello di Astra Zeneca, che è anche quello per cui l'Italia ha prenotato più dosi. "Se arriva il sì - ha detto Zaia - riusciamo a completare la vaccinazione in Veneto entro fine giugno". 

Una delle categorie prioritarie per i vaccini è quella dei pazienti oncologici, che saranno vaccinati parallelamente agli over 80. Si tratterebbe di circa 11mila persone in regione. 

Tornando ai dati sull'andamento della pandemia, i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore sono stati 2.076, su 41.197 tamponi eseguiti, per una percentuale del 5% sul totale. Gli attualmente positivi sono 79.825, il totale dei contagiati dall'inizio dell'epidemia 293.795. Le vittime dall'inizio sono salite a 7.785. I ricoverati oggi sono 3.220, in calo: 2.869 in area non critica (meno 119), 351 in terapia intensiva (meno 9). 

 

 

Minestra di cavolo nero, fagioli all’occhio e zucca con maltagliati di farro

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi