Covid e aiuti, ecco le novità per il comparto auto: agevolazioni per l’usato, rottamazioni e sconti estesi a benzina e diesel
 

Le risorse disponibili sono di circa 220 milioni, ma è allo studio in un prossimo decreto il rifinanziamento del fondo fino a circa un miliardo

VENEZIA. Per sostenere il comparto auto, con la legge di conversione del decreto Rilancio sono stati introdotti importanti incentivi, estesi durante il passaggio parlamentare anche alle vetture Euro 6 diesel e benzina. Le risorse disponibili sono di circa 220 milioni, ma è allo studio in un prossimo decreto il rifinanziamento del fondo fino a circa un miliardo.
 
Il bonus per le Euro 6
Se i decreti attuativi arriveranno per tempo, a partire dal 1° agosto e fino al 31 dicembre è previsto un contributo con un massimo di 1.500 euro per l'acquisto di un'auto nuova Euro 6 (emissioni tra i 61 e i 110 g/km di Co2; prezzo fino a 40 mila euro al netto dell’Iva), se si rottama una vettura vecchia di almeno 10 anni. L’incentivo è subordinato alla concessione di uno sconto dal venditore (che si farà carico di gestire la pratica) di 2.000 euro, per un totale di 3.500 euro. Senza rottamazione il bonus è di 750 euro, cui vanno aggiunti i 1.000 euro del concessionario.
 
Elettriche, doppio sconto
Doppio bonus per le vetture con emissioni fino ai 60 g/km di Co2. Queste vetture, che già usufruiscono dell’ecobonus, avranno un extra sconto di 2 mila euro (più altri 2 mila aggiunti dal concessionario) se si rottama una vecchia auto e di 1.000 euro (più altri 1.000 del venditore) se non si rottama. 
Per gli ultimi mesi del 2020, quindi, l'ecobonus si somma alle misure già previste, per uno sconto che passa per le elettriche (emissioni 0-20 g/km di CO2) da 6 mila a 10 mila euro con rottamazione e da 2.500 a 6.500 senza rottamazione. Per le ibride (plug-in e alcune full hybrid) con emissioni tra i 21 e i 60 g/km di Co2, il contributo sale dagli attuali 2.500 euro a 6.500 con rottamazione e da 1.500 a 3.500 senza (prezzo del mezzo non superiore ai 50 mila euro). Chi rottama una seconda auto, può acquistare un veicolo con emissioni di Co2 fino a 110 g/Km, con un ulteriore incentivo di 750 euro.
 
Auto usate
Sconti anche per l’acquisto di veicoli usati. Chi, tra il 1° luglio e il 31 dicembre rottama un veicolo da Euro 0 a 3, e compra un’auto usata almeno Euro 6, o con emissioni di Co2 fino a 60 g/km, avrà uno sconto del 40% sul passaggio di proprietà.
 
Moto elettriche
Chi acquista nel 2020, anche con leasing,un motoveicolo o quadriciclo elettrico nuovo, avrà un contributo del 30% sul prezzo fino a un massimo di 3 mila euro. Se si rottama un mezzo fino a Euro 3, il bonus sale al 40% del prezzo d’acquisto con tetto a 4 mila euro. Ma chi rottama deve essere il proprietario del veicolo da almeno 12 mesi. 
 

Zuppetta di sedano rapa, mela verde, quinoa, mandorle e cavolo nero

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi