Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Parapendio sfonda scuolabus, ferito un bambino

Il finestrino sfondato dello scuolabus colpito

Un pilota inglese di 44 anni, dopo essersi lanciato dal Grappa, per un errore di manovra è piombato su uno scuolabus che stava portando a casa dai campi estivi sette bambini. Ha sfondato il finestrino laterale ed è caduto dentro il mezzo, rimanendo illeso. Alcune schegge di vetro hanno ferito un bimbo di sei anni

BORSO DEL GRAPPA. Parapendio finisce contro uno scuolabus, ferito un bambino di 6 anni. L'incredibile incidente è avvenuto ieri nel primo pomeriggio a pochi passi dalla pista di atterraggio di Semonzo. Il conducente inglese ha sbagliato una manovra in fase di atterraggio ed ha sfondato un finestrino del bus in transito. Le schegge del vetro sono finite nell'occhio di un bambino di sei anni.

Di parapendii finiti contro i fili della luce se ne sono visti tanti. Incidenti abbastanza frequenti ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

BORSO DEL GRAPPA. Parapendio finisce contro uno scuolabus, ferito un bambino di 6 anni. L'incredibile incidente è avvenuto ieri nel primo pomeriggio a pochi passi dalla pista di atterraggio di Semonzo. Il conducente inglese ha sbagliato una manovra in fase di atterraggio ed ha sfondato un finestrino del bus in transito. Le schegge del vetro sono finite nell'occhio di un bambino di sei anni.

Di parapendii finiti contro i fili della luce se ne sono visti tanti. Incidenti abbastanza frequenti nella zona di Semonzo in prossimità della ben nota pista d'atterraggio. Ma finora una mezzo da volo libero non era mai stato coinvolto in un incidente stradale. Almeno fino a ieri quando un parapendio è andato a sbattere contro uno scuolabus che stava riportando a casa i bambini dal grest. Un rocambolesco incidente su cui anche i carabinieri di Crespano hanno avuto dei dubbi. Incidente stradale oppure incidente aereo? Forse una via di mezzo. Il fatto è accaduto poco dopo le 13. Il pilota del parapendio è un inglese, N.C. 44 anni, esperto del mestiere, ma non abituale frequentatore di questa particolare pista di atterraggio. Ha preso il volo qualche minuto prima dal campo di decollo situato qualche centinaio di metri di più in alto sulle pendici del Grappa. Le condizioni per volare sono ottime dal punto di vista meteorologico ed ambientale. L'inglese effettua il suo volo in tutta tranquillità. Quando si avvia verso la pista di atterraggio qualcosa non va.



All'origine del fatto probabilmente una manovra sbagliata. L'uomo perde il controllo del parapendio e finisce fuori della pista di atterraggio. Proprio in quel momento sta passando lo scuolabus. A bordo ci sono 7 ragazzi, oltre all'autista e ad un insegnante del grest. Il mezzo procede lentamente lungo la strada che costeggia la pista. All'altezza dell'incrocio tra via Giovanni Da Semonzo e via Casale Nuovo avviene l'impatto. Il parapendio finisce addosso al finestrino posteriore dello scuolabus e lo sfonda. Un botto tremendo. Il conducente del bus si ferma immediatamente. I bambini sono in preda al panico. Uno di loro, B.A., viene leggermente ferito, ha sei anni ed è seduto in uno dei sedili più arretrati all'interno del mezzo. Una scheggia del vetro infranto gli finisce dentro un occhio. Fortunatamente nulla di serio. L'autista del pullman Luigino Canil dopo essersi sincerato della condizioni dei bambini chiama immediatamente i soccorsi.

Sul posto in pochi minuti gli uomini del Suem di Crespano che soccorrono il bambino, per lui una ferita leggera. Illeso anche il conducente del parapendio. Sul posto sono accorsi anche i carabinieri di Crespano per i rilievi del caso. Il conducente del parapendio ha una copertura assicurativa per i danni di questo tipo. La notizia dell'incidente si è diffusa molto rapidamente in paese ed ha destato scalpore. E' la prima volta che un parapendio finisce contro un bus. Uno scontro fortuito che sarebbe potuto andare molto peggio.