Salgono a 580 le case lesionateIl sindaco di Vallà: ora ricostruire

Contarin, sindaco di vallà

Cinquecento abitazioni danneggiate a Riese, cinquanta ad Altivole, trenta a Vedelago. Questi i primi dati emersi dal censimento eseguito da vigili del fuoco e tecnici comunali e provinciali sul territorio dei tre comuni più colpiti dalla tromba d’aria che sabato pomeriggio ha devastato il cuore di Vallà. «E’ superata la prima fase di emergenza», ha informato il sindaco Gianluigi Contarin. Smontata ieri sera, alle 20, l’unica di crisi locale dei vigili del fuoco di Treviso. Sul posto rimangono solo le squadre di Castelfranco e Montebelluna, in totale 14 uomini. Oggi sarà stesa la relazione completa dei danni, che verrà poi inviata ad ministro Luca Zaia. E’iniziato nel frattempo il lento lavoro di ricostruzione.

Risotto alle pere, prosciutto croccante e robiola di capra

Casa di Vita