Si schianta con il papapendio in un giardino di Semonzo

Oltre 400 metri a precipizio nel vuoto, con le mani legate nei fili di un paracadute impossibile da riaprire. E’ finito nel dramma, ieri, il volo in parapendio di una donna croata di 48 anni, Dvorka Mrsic, residente in Olanda. Decollata dal Grappa, è precipitata poco dopo nel giardino di una casa di Semonzo morendo sul colpo. Sconvolti gli altri membri del gruppo arrivato 2 giorni fa dall’Olanda.

Pagello con verdure autunnali croccanti

Casa di Vita