Scontro di gioco in campo muore calciatore di 26 anni

Antonio De Nard non ce l’ha fatta. Il ventiseienne calciatore del Sedico è morto all’ospedale San Martino di Belluno. Gli è stata fatale un’ischemia acuta, che ha provocato un infarto cerebrale, a cui è seguita un’emorragia. Il sangue non arrivava più al cervello e questo mancato afflusso ha provocato il decesso: i medici avevano constatato la morte cerebrale già alle 14.10. la lesione in seguito a un banale scontro di giorco, l'8 marzo, nella partita col Nervesa.

Risotto alle pere, prosciutto croccante e robiola di capra

Casa di Vita