Beauty

Trucco inclusivo e genderless: così è cambiato il mondo della bellezza

Manuele Mameli, noto make up artist e hairstylist nonché truccatore di fiducia di Chiara Ferragni e giudice del talent Missione Beauty, racconta l'evoluzione e le tendenze del mondo del beauty: "Il trucco è uno strumento di accettazione e inclusività: mai come oggi permette alle persone di superare le insicurezze ed esprimere al meglio la propria personalità"

2 minuti di lettura

È uno dei makeup artist più celebri, non fosse altro perché è lui la persona incaricata dei look di Chiara Ferragni. Oltre all'imprenditrice digitale più celebre del mondo, per le sue sapienti mani sono passate star del calibro di Laura Pausini, e al momento Manuele Mameli, 34 anni, di Cagliari, è uno dei giudici di Missione Beauty, l'X factor di chi sogna una carriera da truccatore o hairstylist  (in onda ogni venerdì alle 17:15 su RaiDue fino al 10 dicembre e disponibile su Rai Play).

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori