Charlène alle sfilate di Parigi per i 100 anni di Akris, marchio legato al suo fidanzamento

Charlène alla sfilata Akris
Charlène alla sfilata Akris (afp)
La principessa di Monaco torna a Parigi dopo quattro anni di assenza per assistere a una delle sfilata della settimana della moda parigina. Il brand, svizzero, è uno dei suoi preferiti e lo ha spesso indossato nelle occasioni ufficiali
1 minuti di lettura

C'è una motivazione speciale dietro alla presenza della principessa di Monaco a Parigi, ed è legata al suo fidanzamento con Alberto II di Monaco.

La Principessa Charlène di Monaco è comparsa a Parigi, nel corso della settimana della moda francese. Un presenza irrituale, non legata ai suoi impegni e alle sue funzioni ufficiali, ed anche atipica, perché l'habitué delle sfilate, in famiglia, non è certo lei ma la più mondana Caroline, che con la figlia Charlotte Casiraghi è indissolubilmente legata al marchio Chanel, sin dalla storica amicizia con Karl Lagerfeld.

Ma il 1 ottobre Charlène era a Parigi per assistere alla sfilata della casa di moda svizzera Akris, che festeggiava il centesimo anno dalla fondazione del brand con una sfilata all'esterno del Palais de Tokyo durante la Settimana della Moda. La principessa è legata a questa casa di moda, che ha realizzato l'abito verde acqua che indossò nel 2011 per annunciare il suo fidanzamento.

(afp)

Erano quattro anni che la principessa mancava da Parigi, e per l'occasione ha indossato un abito blu navy, ispirato ad un modello del 1991 e che in una versione beige ha sfilato in passerella nella collezione primavera-estate 2023.

Il brand è uno dei preferiti di Charlène che ha scelto di indossarlo in diverse occasioni pubbliche. La casa di moda svizzera Akris è stata fondata nel 1922 da Alice Kriemler-Schloch, ed è attualmente sotto la direzione artistica di Albert Kriemler, nipote della fondatrice. "Grazie Albert per questa meravigliosa serata e congratulazioni per i 100 anni di perfezione", ha scritto la principessa su Instagram, condividendo una foto del suo arrivo all'evento.

(afp)