Compleanni
Compie trent'anni Mahmood, l'artista che ridefinisce le regole del menswear
Compleanni

Compie trent'anni Mahmood, l'artista che ridefinisce le regole del menswear

È un idolo della Generazione Z: con la sua musica ed il suo stile Mahmood, che il 12 settembre raggiunge il traguardo dei trent'anni, ha catturato il pubblico e il mondo della moda

1 minuti di lettura

Il suo timbro è inconfondibile, il suo stile anche. Alessandro Mahmoud, il 12 settembre, compie trent'anni, un traguardo importante che coincide con un momento alto di carriera e fama, anche internazionale, per il cantante milanese. L'artista che ha scelto per firma il suo cognome, modificandolo in modo da conservare le origini egiziane, da parte di padre, e allo stesso tempo richiamare l'inglese my mood (il mio umore), è un idolo della Generazione Z. La musica composta e interpretata da Mahmood, così ricca di influenze, dal pop italiano alle melodie mediorientali retaggio d'infanzia, è difficile da inquadrare in un solo genere, ma non da definire: trascinante, densa di messaggi, da ballare e al contempo profonda.

 Mahmood e Blanco 
 Mahmood e Blanco  
Già vincitore del Festival di Sanremo nel 2019 con Soldi, hit che ha consacrato il suo successo, Mahmood si è aggiudicato una seconda volta il massimo riconoscimento dell'Ariston, in duo con Blanco e con la loro Brividi.

I look di Mahmood fanno spesso discutere e creano al contempo entusiasmi negli adepti di una moda fluida, che non fa più differenze, che veste gli uomini con le gonne e le borse o che semplicemente li faccia sentire liberi di indossare ciò che meglio li esprime. “Per me un vestito è bello non solo quando il design e il progetto testimoniano una ricerca che ricalca la mia, ma quando riesco a muovermi, a ballare, come se mi appartenesse" ha dichiarato Mahmood in una recente intervista a Il Foglio.

Il mondo del fashion ha chiaramente colto le potenzialità del personaggio e lo ha spesso reso protagonista delle sue collezioni. È successo con Burberry, dove Mahmood è salito in passerella, a Londra, per la sfilata autunno inverno. D'altra parte, il cantante è unito da un legame di amicizia con il direttore creativo della maison Riccardo Tisci, al punto che i due sono stati avvistati in vacanza insieme a Mykonos, quest'estate, scatenando non pochi gossip. Mahmood faceva parte anche degli invitati all'esclusiva festa di compleanno dello stilista, insieme a super modelle come Irina Shayk e Naomi Campbell e star della musica come Skin.

Il sodalizio di stile (l'unico confermato, al di là dei rumors) con Riccardo Tisci prende forma anche in alcuni noti e riuscitissimi look del cantante, da Sanremo a Pristina: in Kosovo, infatti, Mahmood si è esibito al Sunny Hill Festival, organizzato nientemeno che da Dua Lipa.