Star

Emma Thompson e Daryl McCormak hanno sdoganato il piacere senza confini di età

Emma Thompson e Daryl McCormak hanno sdoganato il piacere senza confini di età
Emma Thompson e Daryl McCormack, coprotagonisti di Good Luck To You, Leo Grande, che ha aperto la discussione sul piacere femminile in terza età, sono in Australia per presentare il film e si concedono una giornata in spiaggia. Il look e l'atteggiamento dell'attrice sono un esempio di self confidence che ogni donna matura (e non) dovrebbe desiderare
1 minuti di lettura

Essere un'attrice del suo calibro, oltre che una donna bellissima, è di sicuro un buon punto di partenza. Ma accettare i segni del tempo, e risultare così rilassata e in armonia con il proprio aspetto è un traguardo notevole per chiunque, ed è per questo che ci soffermiamo sulla immagini di Emma Thompson e Daryl McCormack, i due attori protagonisti del godibilissimo film Good Luck To You, Leo Grande, che tanto sta facendo discutere all'estero.

Emma Thompson, 63 anni, è in Australia per promuovere il film Good Luck To You, e ha approfittato del clima soleggiato di Sydney per fare la famosa passeggiata costiera da Bondi a Coogee con la sua co-star Daryl McCormack, 29 anni.

Emma indossava un look casual: una maglietta bianca abbinata a una salopette di jeans marrone, occhiali da sole con montatura bianca e uno zaino nero. Non un filo di trucco, i capelli bianchi bene in vista e nel complesso piuttosto spettinati. Daryl indossava un paio di bermuda e una camicia a righe, e sotto un costume rosso ed esibiva il suo corpo tatuato.

Nella pellicola Emma interpreta Nancy, un'insegnante vedova che assume un escort (Daryl) per un appuntamento, sperando di provare un orgasmo per la prima volta. Un film di grande intelligenza che riesce ad affrontare un tema non scontato con leggerezza e che segue il dibattito che negli ultimi mesi ha tenuto banco sui media stranieri in particolare: quello della sessualità in terza età. Emma ha messo la sua esperienza al servizio di questo argomento ma anche la sua nudità suscitando scalpore per un nudo frontale che non nasconde nulla dei segni del tempo. E che è la conquista nel film, di una donna che finalmente si concede il piacere di piacersi.

La coppia di attori ha recentemente rivelato di non aver utilizzato un "sex coach" per girare le scene di sesso del film, ma che invece hanno scelto di girare le scene da soli perché ritenevano che sarebbe stato più "speciale". L'attore ha aggiunto che le cose non sono mai state "imbarazzanti" tra di loro, e la confidenza raggiunta è confermata dal clima sereno e rilassato che si può osservare nelle immagini.

In un'intervista a Bustle, l'attore irlandese, 29 anni, ha raccontato a proposito delle scene di intimità con Emma: "Abbiamo iniziato con cose semplici. Parlare del nostro corpo, delle cose che ci piacciono e di quelle che non ci piacciono".  "Non ci siamo sentiti impacciati, imbambolati o altro. Ci siamo goduti quello che stavamo facendo e ci siamo sentiti sicuri nel farlo. Eravamo una squadra".