Moda

Il ritorno della giacca, il capo per tutti

Il ritorno della giacca, il capo per tutti
Torna in auge il capospalla amato da attrici e politiche: da Katherine Hepburn a Angela Merkel, l'abito che sta bene a ogni fisico e si declina in ogni versione. Dalle linee Dior che sembrano cucite addosso, all'oversize più comodo, la giacca è sempre la scelta giusta
1 minuti di lettura

Era da un po’ che non se ne vedevano tante. Costruite, caratterizzate da spalline ingombranti, sul modello delle power women anni Ottanta (difficile dimenticare Melanie Griffith e Sigourney Weaver in Una donna in carriera).

Strizzate in vita alla maniera di Christian Dior che, fin dalla sua prima collezione, presentata nel febbraio del 1947, divenne famoso per giacche così avvitate da sembrare tagliate addosso.