Staycation, il lavoro da remoto è una vacanza (vista Monte Bianco)

 
Lavorare in sintonia con i ritmi "stress free" della montagna. Il progetto di Courmayeur è destinato a fare scuola, ispirando un nuovo modello di produttività e benessere in linea con l'idea di "contenimento dello stress", suggerisce la psicologa e psicoanalista Elena Benvenuti. Ecco gli indirizzi giusti per sperimentarlo, in Val D'Aosta e nel resto d'Italia
3 minuti di lettura

Vivere come un locale e beneficiare ogni giorno dei doni della montagna: aria buona, natura incontaminata, cibo genuino a chilometro zero, vita attiva. Il tutto lavorando, anche di buona lena. Succede ai piedi del Monte Bianco, precisamente a Courmayeur. La celebre località valdostana ha deciso di promuoversi come ideale "workation", offrendo proposte ad hoc per i nomadi digitali in cerca di un luogo idilliaco dove lavorare e soggiornare.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori