It-Bag: le borse più belle per l’autunno inverno 2021-22

Nuovi oggetti del desiderio, tra modelli inediti e icone rivisitate, per affrontare la stagione fredda con grande stile

4 minuti di lettura

È tempo di ripartire. Di prendere in mano, o mettere a tracolla, la borsa ed uscire. E se per cappotti e piumini c’è ancora tempo, le borse moda di tendenza per l’autunno-inverno 2021-22 ci stanno già aspettando. Promettono di scaldare la stagione con stile e ci parlano di heritage, di icone femminili e di arte, creando connessioni tra passato e presente ma con uno sguardo al futuro, assumendo forme inedite e arricchendosi di dettagli e materiali innovativi. Nuove it-bag nascono.
Fil rouge che lega tutte le it-bag del momento è la presenza di una tracolla rimovibile. Un’attenzione da parte dei designer che rispecchia le nuove esigenze di praticità e comfort, la cui importanza era già chiara alla grande Coco Chanel che a metà del secolo scorso dichiarava “Stanca di portare le mie borse a mano e di perderle, ci aggiunsi una striscia e le misi a tracolla”.


I modelli di punta, per molti dei quali è stato amore a prima vista durante le sfilate per l’autunno/inverno 2021-22, ci faranno affrontare con più slancio e ottimismo - non a caso spesso si vestono di rosa e verde - la stagione fredda. Ammettiamolo però, tra creazioni raffinate dal design essenziale, clutch lillipuziane e morbide maxi pochette, modelli ‘hobo’ con manico-gioiello… la scelta è davvero ardua.

La nostra selezione di It-bag

Per facilitarvi il compito abbiamo selezionato le borse must-have più belle e iconiche del panorama lusso di questa stagione; accessori dallo stile intramontabile, che non temono il passare delle stagioni e che rappresentano un sicuro investimento per il futuro, ma anche piccoli e lussuosi ‘divertissement’, in linea con le ultime tendenze, con cui giocare nella scelta dei propri outfit.

Salvatore Ferragamo 
Sofisticata e passe-partout grazie al design minimalista, la borsa a spalla Trifolio firmata Salvatore Ferragamo emana femminilità ed eleganza; capiente e funzionale, è la compagna ideale per l’intera giornata. La versione rosa poi è un’iniezione di positività e un invito al ‘Think pink’ da cogliere al volo.

La borsa Hobo Chat di Lanvin, creazione già divenuta cult, ha un temperamento giocoso e al tempo stesso di carattere, grazie al manico-scultura che ritrae l’amato felino. Può essere portata a tracolla o a mano e, a nostro parere, nella versione da sera in satin nero esprime il meglio di sé.

Puntare sul black&white è sempre una scelta vincente. Un binomio ‘timeless’ che ritroviamo nella borsa Roman Stud di Valentino Garavani dove la morbidezza della pelle, nappa d'agnello bicolor, si fonde con il dettaglio punk delle maxi borchie in ottone anticato, emblema dello stile del designer Pierpaolo Piccioli.

Gucci 
Se siete appassionate di borse, conoscete di sicuro la storia dell’iconica borsa ‘Jackie’ firmata Gucci. Nata nel 1961 e amatissima dall’allora first lady americana Jacqueline Kennedy, tanto da prendere il suo nome, torna alla ribalta in diverse vesti e misure e arricchita di una seconda tracolla, così da renderla più pratica.
Visto che la forma a mezzaluna è di grande tendenza questa stagione, tanto vale investire nel più celebre e amato modello ‘hobo’ in tutto il mondo.

Etro 
Le vere fashion-addicted, quelle che non si fanno sfuggire una tendenza, hanno già fatto spazio da tempo nel proprio guardaroba per uno o più modelli con portamonete o micro-bag annessa. La borsa a tracolla Pegaso di Etro, realizzata nell'iconico tessuto Paisley jacquard dai colori tipicamente autunnali e impreziosita da una tracolla con finiture in pelle e motivo a righe a contrasto, è senza dubbio una delle favorite. Non soltanto per il fatto che il brand è più che mai sulla cresta dell’onda, ma anche perché questo modello è stato creato in modo da poter usare, anche singolarmente, ognuno dei tre elementi. Dalla trousse ai piccoli charms contenitori.

Fendi 

Con l’arrivo dei primi freddi c’è voglia di morbidezza e calore. Sensazioni che ben sprigiona la clutch First in versione Medium con chiusura macro ‘F’ della Maison romana Fendi, ancor più se scelta nella versione in montone color cammello: sì, viene proprio voglia di stringerla a sé in un caldo abbraccio.

Quando il mondo dell’alta moda incontra quello del design d’autore è facile che nascano vere e proprie opere d’arte. È questo il caso della speciale collezione Louis Vuitton X Fornasetti, che trae ispirazione dagli iconici disegni che hanno incantato gli amanti dell'arte fin da quando Piero fondò il suo atelier nel 1940. Se cercate un vero e proprio pezzo d’autore, così straordinario da non sfigurare nel vostro soggiorno, tra i vasi più preziosi, il modello Cannes Vase Architettura fa al caso vostro. Questa piccola borsa-scrigno, ispirata alle ceramiche del celebre artista, è impreziosito da finiture in tela Monogram, e completata dalla tracolla amovibile e raffinata catenella dorata. Se poi volete scoprire l’intera capsule collection vi invitiamo a visitare la mostra ‘Imagination Takes Flight: The World of Fornasetti through the Eyes of Nicolas Ghesquière’ dal 21 settembre al 18 ottobre presso il Garage Traversi di via Bagutta a Milano.

Go Green! Il verde, uno dei colori di punta di stagione e molto amato dal brand Bottega Veneta, veste il nuovo modello ‘Envelope’ della linea Mount'. Realizzata in pelle martellata Saint-Germain, vitello liscio Raffaelo o scamosciato leggero Cachemire, questa raffinata creazione unisce codici familiari del marchio, come la catena pesante, a un design pulito e minimal che la rende perfetta a qualsiasi ora del giorno e della sera. 

La borsa Signaux di Prada è una delle novità più apprezzate della stagione. Uno studio sul logo-triangolo del brand, frutto della collaborazione tra Miuccia Prada e Raf Simons, co-direttore creativo dall’aprile 2020, ha dato forma a inedite geometrie e creazioni davvero originali; una di queste è la borsa ‘Signaux’ dalla particolare costruzione rovesciata e disponibile in nappa leggermente imbottita o tessuto. Noi abbiamo scelto la versione con disegni geometrici jacquard dai richiami anni '60, con tracolla modulabile in pelle per essere indossata in diversi modi. Lo stesso pattern lo ritroviamo anche su maglie, leggings abiti e stivali della collezione, così da poter creare abbinamenti e divertirsi a mixare capi e accessori.

Design essenziale e intramontabile, pellami pregiati e finiture di pregio. La Tabou di Celine è la quintessenza dell’eleganza discreta. Ispirata agli archivi storici del marchio francese e dalla silhouette semplice caratterizzata da soffietti laterali a fisarmonica e un piccolo lucchetto dorato sopra la chiusura a scatto, si abbina a qualsiasi look da giorno.

Chanel 

Capi e accessori dai bagliori metallici hanno illuminato le passerelle più prestigiose dell’A/I 2021-22 e l’era del turismo spaziale è ormai aperta. Tanto vale prepararci e vestirci con accessori davvero spaziali, come la nuova classica Chanel in pelle martellata effetto metallizzato. Per illuminare le serate invernali.

Dior 

 

Una borsa total black di carattere non può proprio mancare. Se poi è frutto di un minuzioso lavoro artigianale così da renderla anche preziosa, ancora meglio. La borsa Dior Caro, in pelle di vitello nera, è caratterizzata dall’iconico motivo trapuntato Cannage e presenta una pattina con fermaglio girevole “CD” in metallo con finitura color rutenio, ispirato al sigillo dei flaconi di profumo Christian Dior.

Una borsa da giorno capiente che ci accompagni tutto il giorno, per andare al lavoro o fare la spesa, per un’uscita con le amiche o un pomeriggio al parco con i figli? Si chiama Edith ed è la nuova nata in casa Chloé. In robusta pelle di bufalo, ha vari scomparti, tracolla rimovibile e borchie sulla base della borsa, così da renderla ancora più pratica.

Yves Saint Lauren 

Soffice come la neve, bianca come il latte. La puffer toy di Saint Laurent si prepara all’inverno e si copre di candida lana bouclè. D’altronde, che il bianco sia ormai da anni protagonista indiscusso non soltanto delle collezioni estive ma anche di quelle invernali, è cosa nota. Se poi non volete osare con outfit total white, trasformandovi in moderne Regine delle nevi (vedi le sfilate di Burberry, Dior, Ermanno Scervino e Bottega Veneta, solo per citarne alcuni) la scelta migliore è puntare su scarpe e borse.