I Pm di Roma indagano sulla scorta di Conte al servizio della fidanzata

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, con la compagna Olivia Paladino, a margine di un incontro di beneficenza al teatro San Carlo di Napoli, 09 dicembre 2019.

La Procura di Roma sta indagando sull’utilizzo della scorta del presidente del Consiglio Giuseppe Conte. La storia risale a fine ottobre, quando la fidanzata del premier Olivia Palladino fu aiutata dagli uomini della sicurezza a sfuggire alle telecamere della trasmissione televisiva le Iene, mentre era barricata all’interno di un supermercato al centro di Roma

Da quanto si è potuto ricostruire finora, i pm stanno indagando sull’ipotesi di reato di peculato e potrebbero a breve inviare il fascicolo al Tribunale dei Ministri. Sabato è stato ascoltato l’inviato del programma, e autore del servizio tv, Filippo Roma. Altri interrogatori potrebbero seguire. I magistrati si sono mossi dopo l’esposto presentato lo scorso 30 ottobre da Roberta Angelilli, ex europarlamentare di Fratelli d’Italia.  

Prima uscita da first lady per Olivia Paladino: Giuseppe Conte con la fidanzata al San Carlo

Minestra di cavolo nero, fagioli all’occhio e zucca con maltagliati di farro

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi