In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Rifiuta rapporto sessuale a tre: fidanzato e cognato la picchiano mentre la madre dei due le impedisce di scappare. Altre due violenze a Roma nel weekend

È successo nel quartiere San Basilio. La vittima, di 21 anni, è riuscita a chiamare le forze dell'ordine che sono subito intervenute

Edoardo Izzo
Aggiornato alle 1 minuto di lettura

Creato da

(ansa)

ROMA. Fine settimana di violenze sessuali a Roma. Un film dell'orrore che si ripete. Sono almeno due gli episodi denunciati da altrettanti giovani - una 21enne e un 22enne - che hanno raccontato in queste ore alle forze dell’ordine di aver subito tentativi di abusi o vere e proprie violenze sessuali venerdì e sabato notte. Una ragazza di 21 anni ha raccontato di aver subito un tentativo di violenza sessuale dal fidanzato, un 26enne e da un parente di 34 anni. La ragazza sarebbe stata palpeggiata dai due all'interno dell'appartamento del compagno in via Muccia, nella periferia romana di San Basilio. I tre coinvolti, con diversi gradi di parentela, fanno tutti parte dei Bevilacqua, famiglia di origine rom che vive nella Capitale. Secondo quanto riferito dalla 21enne alla polizia intervenuta sul posto, il tentativo di violenza sessuale non sarebbe riuscito. La giovane infatti sarebbe fuggita in strada dove la lite sarebbe poi proseguita fino all'intervento degli agenti. All'interno dell'abitazione ci sarebbe stata anche la madre del 26enne. La ragazza è stata portata in ospedale e, al momento, non è stata depositata una formale denuncia su quanto avvenuto.

Rapinato di soldi e cellulare e violentato nella notte di sabato nel quartiere romano di San Lorenzo invece un 22enne italiano, studente universitario, che ha denunciato l'episodio alle forze dell’ordine. Sulla vicenda indagano sempre i poliziotti della Questura di Roma. Secondo quanto affermato dal giovane, sarebbe stato avvicinato da un gruppo di persone che lo ha rapinato del denaro che aveva con lui e del telefonino. Il 22enne avrebbe subito anche una violenza. Soccorso e portato in ospedale per i traumi subiti è stato dimesso dopo i dovuti accertamenti. Le indagini anche in questo caso sono in corso.

Gli episodi sono avvenuti nello stesso weekend nel quale una 40enne ha subito un tentativo di violenza sessuale in zona Garbatella, a Roma. La donna, mentre andava a riprendere l'autovettura nei pressi di un ristorante, è stata aggredita da un uomo che l'ha spinta nella vettura e, dopo averla immobilizzata, ha tentato di violentarla. Salvata dall'intervento delle amiche la 40enne ha poi denunciato l'episodio. Sono in corso accertamenti, coordinati dalla procura di Roma.

I commenti dei lettori