Il calcio, il colore dei soldi e l’onore in saldo

I riverberi dell’inchiesta aperta dalla procura di Milano su 200 milioni in odore di riciclaggio pagati dal cinese Li Yonghong per l’acquisto del Milan scoperchiano un pentolone maleodorante che resterà tale anche nel caso in cui la stessa inchiesta dovesse certificare che tutto è a posto, perché  questo rischia di non essere un caso isolato

Polpette di zucca, riso e semi misti

Casa di Vita