Frescobaldi lancia le bollicine firmate Toscana: inseriamole nel disciplinare

2 minuti di lettura

Inserire la categoria degli spumanti nella denominazione Igt Toscana all’interno del disciplinare per valorizzare le bollicine etichettandole con il brand del territorio della regione. Lamberto Frescobaldi scende in campo per lanciare gli spumanti toscani che negli ultimi anni sono diventati uno dei simboli della produzione del suo Gruppo. Nel giro di meno di 10 anni, infatti, all’interno della produzione della famiglia toscana del vino sono nati Leonia Brut Pomino Doc, Leonia Rosé e l’ultimo arrivato è Cuveé Voyage, tutti spumanti metodo classico, lo stesso usato per lo champagne, quindi con rifermentazione in bottiglia, e tutti da uve che crescono nel territorio di Pomino.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori