Nella valle del Müller Thurgau in cerca del grappolo più bello da donare a San Rocco

Il castello di Segonzano (@Stefania Casagranda) 
La tradizione vuole che il 16 agosto venga usato per adornare la chiesa dedicata al santo nel centro di Cembra. Ma in questo angolo di Trentino, da attraversare a piedi o con la bicicletta elettrica, c'è molto da scoprire: dalla carne salada o fumada alle piramidi di terra
5 minuti di lettura

Il giorno di San Rocco, il 16 di agosto, i contadini della Valle di Cembra per propiziare la vendemmia cercano in vigna i grappoli già maturi. Il più bello andrà ad adornare il portale della chiesa dedicata al santo, nel centro di Cembra. Un tempo a metà agosto non era facile trovarli, ma anche ora che il clima facilita la ricerca la tradizione si mantiene, simbolo dello stretto legame che unisce queste genti a una terra di cui vanno orgogliosi.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori