In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
Natale Green

Guida ai regali tech amici dell'ambiente

Guida ai regali tech amici dell'ambiente
Dagli auricolari al powerbank, passando per smartphone, mouse, notebook e tv: alcuni dei gadget pensati per ridurre il nostro impatto ecologico anche nel mondo digitale. I nostri consgli per un Natale Green
3 minuti di lettura

Si può dire di tutto sulle tante rivoluzioni che la tecnologia ha portato nelle nostre vite, meno che ci sia stata attenzione nei confronti dell'ambiente e dei consumi. Le cose però stanno iniziando a cambiare e questo Natale, fra i tanti oggetti usciti nel 2022, ci sono anche apparecchi con un'anima più verde degli altri. Ne abbiamo selezionati alcuni.

Auricolari wireless - Urbanista Phoenix

I primi auricolari dotati di un pannello solare sulla custodia per aumentare la loro autonomia. Svedesi, usano un materiale flessibile fotovoltaico chiamato Powerfoyle sviluppato sempre a Stoccolma della Exeger. E suonano discretamente. Il consumo di energia di un paio di auricolari è minimo, ma il fatto che si cominci a produrne di questa tipologia è un buon segno. Urbanista lo scorso anno aveva anche lanciato un paio di cuffie che si ricaricano, parzialmente, sempre con l'energia solare.   

149 euro

Batterie di accumulo - Bluetti EB3A

Fra le batterie di accumulo più leggere ed efficienti per collegare di tutto, iniziando da smartphone e portatili. Abbinando il pannello solare Pv120 si diventa indipendenti dalle prese. Apparecchi del genere forniscono energia in maniera più efficiente rispetto alla presa, ne sprecano meno. Bisogna però ricordarsi di spegnere la EB3A dopo averla usata. Lo standby funziona relativamente e si rischia che la sua carica vada dispersa.

670 euro

Speaker - Vaia Cube Joy

Ultima versione dell'altoparlante per smartphone creato con il legno abbattuto dalla tempesta Vaia nel 2018. L'ultima variante appena uscita è in sei colori diversi, acquistandolo si aiuta a riforestare le zone colpite dato che la compagnia che lo produce investe parte dei guadagni per riforestare quella zona. E' un sistema passivo che amplifica gli altoparlanti del telefono. Non fa miracoli, ma per ascoltare la radio la mattina va più che bene  

74 euro

E-bike - Cannondale Synapse Carbon 2

In tanto parlare di bici elettriche ci si dimentica che quelle più ecologiche di tutte sono le tradizionali. Ne esistono per tutte le tasche. Questa però ha dalla sua oltre alla leggerezza, è in carbonio, una discreta dotazione di sensori che aumentano la sicurezza: il radar che avverte se alle vostre spalle si sta avvicinando un veicolo o più veicoli e a quale distanza sono, le luci che si accendono in automatico quando serve, la app con la quale controllare oltre alla distanza percorsa lo stato della bici. Il prezzo però non è per tutti.

4700 euro

Notebook - Hp EliteBook 855 G8

Uno dei portatili più facili da riparare sul mercato e questo ne garantisce la durata nel tempo. Schermo da 15 pollici, scheda grafica e processore Amd, 1,7 chili di peso. Si tratta di un pc che non è certo un peso piuma quindi, ma ha appunto dalla sua la solidità. Il punteggio ottenuto sul sito iFixit dalla serie G di Hp è di media 10 su 10. Uno dei pochi altri laptop che raggiunge queste vette è il  Framework ma non è acquistabile direttamente dall'Italia.

1500 euro circa

Smartphone - Fairphone 4

Modulare, semplice da riparare, fatto di materiali riciclati e con metalli che non vengono da zone di guerra o dove la manodopera vive in regime di semi schiavitù. Insomma, se tutti costruissero come l'olandese Fairphone, saremmo già un passo avanti. L'ultimo modello ha la stessa filosofia dei precedenti ma caratteristiche più avanzate. È un telefono di fascia media, con schermo da 6,3 pollici full HD +, dal prezzo un po' più elevato rispetto ad altri se restiamo alle specifiche tecniche. Qui però quel che conta è l'idea di produrre uno smartphone fatto per durare e che per essere costruito ha avuto sull'ambiente un impatto ridotto.  

580 euro

Powerbank - Anker PowerCore Essential 20000mAh

Powerbank di ultima generazione con tecnologia PowerIq per la ricarica veloce. Non è fra i modelli più tascabili o leggeri, ma garantisce un'autonomia elevata con diverse ricariche. Le powerbank hanno una efficienza maggiore rispetto alla presa tradizionale. Ricaricando un apparecchio in questa maniera più che risparmiare, si tratta di pochi soldi visto che comunque tutti i dispositivi a batterie sono ottimizzati, si spreca meno.

40 euro circa

TV - Sony X80K

Più sono grandi e più alta è la risoluzione, più consumano. Non c'è modo di sfuggire a questa legge, quindi inutile farsi illusione. Si sta lavorando per ridurre i consumi ma sarà una strada relativamente lunga. E questo vale anche per le console e i pc da tavolo particolarmente potenti. Questo Sony però, malgrado sia comunque un 4K di ultima generazione, è fra i modelli che assorbe meno. A patto di scegliere quello da 43 pollici

900 euro

Mouse - Microsoft Ocean Plastic Mouse

Il guscio è fatto per il 20% da plastiche riciclate recuperate dagli oceani. Appena un quinto quindi, ma è già un primo passo per iniziare a riusare quel che abbiamo disperso nell'ambiente. Ovviamente viene venduto in una scatola rispettosa dell'ambiente, in legno riciclabile e fibre naturali di canna da zucchero.

28 euro circa