Clima
Groenlandia, una delle zone in cui la fusione dei ghiacciai è più rapida. Education Images/Universal Images Group via Getty Images 

I ghiacci fondono, la Terra si deforma

Uno studio ha stabilito che lo scioglimento di Artico e Antartide provoca un movimento della superficie del pianeta, non solo in verticale, ma anche in orizzontale, persino a migliaia di km di distanza. In Europa è la Scandinavia a 'slittare' di più

1 minuti di lettura

La crisi climatica ha numerosi effetti. Ma alcuni sembrano meno prevedibili. Se è ormai evidente che lo scioglimento dei ghiacci provoca l'innalzamento del mare e interferisce con le dinamiche dell'atmosfera, non era nota finora un altra conseguenza: il movimento della crosta terrestre. Uno studio pubblicato su Geophysical Research letters e condotto da ricercatori dell'Università di Harvard, ha scoperto che il continuo scioglimento dell'Artico e dell'Antartide sta deformando la Terra.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori